giovedì 21 luglio 2011

Drubiaglio

l'intervista a Mastrosimone dopo la gara di Drubiaglio....
video
non so se si capisce le ultimissime parole di Roberto nell'intervista...
Max e' un messaggio rivolto propio a te,se fai bene attenzione dice: "ti aspetto a settembre"
Come consuetudine in queste sere d'estate dopo le gare serali,e buona abitudine tra i cugini
a ritrovarsi dal cugino pizzaiolo per farsi una birra e quattro chiacchiere,oltre che mangiare l'ottima pizza
Nel video alla sinistra di Roberto c'e' la nuova NEW ENTRY Gabriele,cugino di Raffaele,
che anche lui corre ed il prossimo anno si iscrivera' in societa' con noi,e vi anticipo subito che e' uno che corre
a 4.30 al km, con ampi margini di miglioramento,mica pizze e fichi.
Comunque alle circa 21:30 della sera,mi squilla il cellulare,era Mastro
ed ho subito intuito dalla voce che non era una gran serata per lui,
mi dice...tieni un tavolo per quattro,stiamo arrivando.
Ma non era il solito Mastro,come lo chiamo simpaticamente io,qualcosa lo turbava nel profondo
del cuore,il sorpasso dell' amico Max propio negli ultimi metri non gli va giu',e' piu' forte di lui,
ma noi cugini,con qualche gara in carriera in piu' di lui,gli spieghiamo che ci puo' stare,
in fondo si trattava di una gara fuori punteggio per il campionato interno,
un'amichevole insomma,propio come fanno in questo periodo le squadre di calcio in ritiro pre campionato,
e poi io sono sicuro di una cosa,che e' stata tutta una tattica,in fondo Mastro non puo' mettere in mostra tutte le sue potenzialita' che sprigionera' a settembre.
LA VEDI QUESTA FOTO MASTRO?

sorpasso sul tappetino del microchip,sono molto legato a questa foto
pensa che al pranzo sociale di fine anno l'anno scorso,gliel'ho regalata con tanto di dedica
al mio amico Max
e lui non se le neanche presa,anzi ci ha sorriso sopra,questa e' amicizia,e sportivita' al cento per cento.
Da quel giorno non gli sono mai piu' arrivato davanti credo.
Come si dice in gergo,le sverniciate le abbiamo prese un po' tutti,vedi Gianni con Luca
sono cose che succedono,e il bello della sana competizione
ci si sfotte tra amici,e lo fai con chi sai che lo puoi fare,l'altro si sprona,e ti passa da 4.30 a 4.0 al km in un paio di mesi,solo per il gusto di metterti dietro...
Ciao Mastro,e non te la prendere,lascio la parola a mio cugino Gianni se vuole aggiungere qualcosa sulla gara
visto che io non c'ero e non saprei che dire sul percorso e sulle altre vicende :-)
Vito.


venerdì 15 luglio 2011

2a Corrialmese


Ieri sera ad Almese è stata la gara delle prime volte,per Gabriele che si è comportato benissimo ,per la nuova compagna Certosina Tatiana che anche lei soffrendo ha portato a termine la gara,che doveva essere di 5 km ma sono diventati 7,e questo incide sul tipo di gara che si vuole impostare.Non so se è stata la pizza messa in palio da CUGi Vito al primo classificato di chi scrive in questo blog,ma il mio compare Roberto ha investito 62 euro in scarpe nuove della Diadora (ebbene si avete scoperto di chi sono quei veloci piedi in foto) per potermi battere e mangiarsi la magnifica pizza di Vito.Per fortuna mia lo sterrato della gara era pieno di pozzanghere e lui non ha voluto rischiare le immacolate scarpe,e cosi ho avuto un piccolo vantaggio.Ma nonostante tutto è partito a razzo,e per i primi 2 km non ho potuto fare altro che prendergli il numero di targa.Anche Domenico Gianluca e Fabio sono partiti forte,mentre un po piu dietro si difendevano CUGi Andrea e Massimiliano,comunque della Certosa eravamo un bel numero,se non sbaglio ben14.Dopo il secondo km ha un po mollato Roberto,anche perche se manteneva quel ritmo per me sarebbe stata dura,stava andando a 3,48 a km,e cosi l'ho potuto superare e assestandomi sui 4,06 a km sono riuscito a portare a termine la mia gara davanti ai miei rivali di questa sera,per la tanto agognata  buonissima pizza che ci siamo divorati al Sagittario (come foto dimostra)alla salute di tutti i podisti......alla prossima gara e mangiata......