lunedì 29 giugno 2015

Pavarolo 28 Giugno 2015


IX edizione della nuova Strapavarolo organizzata molto bene dalla a.s.d. Olimpiatletica che per l'occasione anno griffato anche il vino in omaggio nel pacco gara , e io brindo alla salute di questa gara e di tutti quelli che ci hanno preso parte.
tavolata Doratletica ( altro che correre )
Sono molto legato a questa gara sopratutto alla grigliata che organizzano dopo , con gli amici della Doratletica abbiamo preso d'assalto il tendone e in allegria ci siamo scambiati le sensazioni e la fatica patita durante le dure salite , addentando le ottime costine .
Ho iniziato l'articolo dalla fine (scusate il gioco di parole ) perchè e stato il momento più bello , la gara almeno per quanto mi riguarda è stata una sofferenza
La partenza quest'anno è stata spostata qualche centinaio di metri indietro , tanto per fare una salita in più (dato che se ne fanno poche )
ai Piedi del Podio ( sai che puzza )
Il caldo nonostante la partenza alle 9,30 si è fatto sentire , e complice il percorso irregolare ha reso questa gara dura da finire.
Ogni volta che si finiva una salita si pensava che era l'ultima , ma finita la discesa ne iniziava subito un'altra , l'apice l'ho raggiunto al Castello , mi sembrava un muro da scalare mentre vedevo allontanarsi un mostruoso Raffaele , che ha impostato la gara perfetta , tranquillo in salita e veloce in discesa con gli ultimi tre chilometri ne aveva da vendere .
Ho corso assieme a Roberto ( un missile in discesa ) Paolo ( non ho più aggettivi da usare per lui ) e Gianluca ( sempre sul pezzo anche quando sembra che crolla riparte e ti lascia indietro ) .
Nonostante le salite si sono sempre confermati al vertice Davide Domenico e Ferdinando e tra le ragazze una grandissima Laura e Daniela.
Buoni piazzamenti per molti della Doratletica e spendo due parole per Patrick che con un solo allenamento a settimana e infortunato ha fatto un garone arrivando a ridosso del nostro gruppone , con qualche allenamento in più dovremmo fare i conti anche con lui ( e non vedo l'ora )
La prima parte della stagione sta finendo ma non la voglia di correre assieme ma specialmente stare in compagnia e allenarsi con gli amici della Doratletica , partecipare a qualche serale e una pizzata non sarebbe neanche da escludere , alla prossima corsa o mangiata .

Classifica Doratletica
3  Rispoli  Davide
4  Amorosi Domenico
20 Landino Ferdinando
29 De Luca Raffaele
31 Bergonzo Gianluca
32 Giglio Giovanni        42,48
38 Ardò Paolo
41 Torrione Roberto
43 Arena Patrick
53 Rao  Laura
60 Albiero Luca
80 Negro Daniela
81 Soave Riccardo

domenica 21 giugno 2015

La Mandria 21 Giugno 2015

Doratletica
18^ edizione della gara podistica della Mandria in quel di Venaria Reale che gia ospita la competizione dentro la Reggia e con quest'altra location si fanno a gara, per vincere come le miss ,la "corona" di reginetta di bellezza dove correre.
Con Antonio Roberto Mara e Raffaele abbiamo raggiunto l'ingresso ponte verde e dopo una bella passeggiata il luogo di ritrovo in Borgo Castello.
Pensavamo di essere partiti presto ma nel ritiro micro chip erano gia tantissimi gli amici della Doratletica presenti e con loro una marea di appassionati della corsa, tra cui mi ha fatto piacere rivedere competitivo mio cugino Andrea ,certo il luogo aiuta,quando vedo quei vialoni pieni di alberi e niente macchine , mi chiama proprio di buttare il borsone per terra e iniziare a correre stile Forrest Gump.
La gara è iniziata puntualissima alle 9,59 e dopo un leggero sterrato abbiamo imboccato un discesone dove io non mi sono fatto tirare ma risparmiare un po di energie.
Il percorso
Ci siamo messi io Raffaele e Gianluca ad aumentare il passo e per tre chilometri siamo stati uniti , poi hanno iniziato ad accelerare o io a perdere non lo so , ma iniziavano ad allontanarsi , ma ecco che dopo vari punti di riferimento miei per capire la gara come Alessandro, sempre in palla nonostante l'Elba , mi sono messo in scia a un arcigno Paolo che mi raccontava che questa mattina aveva dei giramenti di testa , ma è sempre regolare e non molla mai e quindi per me un esempio da seguire.
Al punto ristoro durante il tragitto ho notato che Gianluca si è fermato per bere , cosi ne ho approfittato per superarlo , ormai non ci speravo più ma sia lui che Raffaele hanno leggermente diminuito il ritmo, ricordo che questa gara è bella tosta , e per ultimo ma non ultimo ho superato un tostissimo Raffaele e sulla scia di un big come Camuso , ho affrontato il muro della salita finale prima di lanciarmi negli ultimi 600 metri.
Per riassumere bella gara combattuta come ogni corsa , prima con me stesso e poi con gli altri , e sono soddisfatto per il recupero che ho fatto ma so già che alla prossima i miei amici cercheranno di rendermi il favore........

Classifica Doratletica :               piazz.
1  Rispoli Davide           34,34   1°m40
3  Amorosi Domenico    34,40   2°m40
15 Landino  Fernando    36,26   1°m55
32 Moretti Giuliano       37,36
41 Giglio Giovanni        38,11  6°m45
44 De Luca Raffaele      38,15  7°m45
53 Ardò Paolo                38,45  6°m55
57 Bergonzo Gianluca   38,56
61 Torrione Roberto      39,14   8°m35
63 Rao Laura                 39,16   2°f40
71 Iannelli Roberto        39,46
89 Albiero Luca             41,20
98 Fancello Mara           41,27  4°f40
137 Negro Daniela         42,53
146 Bacilieri Roberto    43,20
151 Bracotto Marco       43,32
166 Maiullari Mario       43,53
181 Aqueci Antonio       44,27
184 Testa Livio               44,33
190 Piantoni Stefano      44,57
205 Casapieri Mario       45,30
224 Longhi Paola           46,20
239 Neirotti Simona       47,04
252 Lato Flora                47,33
259 Tassone Salvatore   47,44
318 Mussino Bruno        50,26
319 Tomeo Vincenzo     50,28
320 Buscemi Andrea      50,33
321 Violetti Luciano       50,34  1°m75
323 Cernusco Barbara    50,42
343 Matrella Rosetta      51,39
386 Masiero Loretto      54,56
389 Barile Vincenzo      55,11
401 Trombino Marco    56,42
412 Clementi Samanta  58,17
428 Spirito Enzo           1,02,40


venerdì 19 giugno 2015

La Certosa di Sera 18 / 06 /2015

Molti atleti che ieri sera hanno preso parte a questa prima edizione della Certosa di Sera conoscono bene queste strade che si snodano dentro il parco di Collegno , molti me compreso ,facciamo molti allenamenti all'interno del parco , oggi chiamato "parco Generale Dalla Chiesa, infatti ho la scusa pronta quando dopo una dura giornata di lavoro mi dicono " ma sei pazzo a correre con questo caldo " gli rispondo , "mi sto andando ad allenare all'ex manicomio ,al massimo mi rinchiudono" , adesso ospita A.S.L. to 3, e i vigili urbani ma questi ultimi servono a poco nel dissuadere i topi di macchina che anche ieri hanno colpito dei nostri compagni di corsa.
Gara organizzata dall' Atletica la Certosa dove abbiamo incontrato molti amici come Luca e Max e un grandissimo Fabrizio che come vedremo più tardi rincontreremo durante la serata, e li inizierà un'altra gara.
Dopo questa breve delucidazione sul luogo passiamo alla gara , eravamo tantissimi della Doratletica ben 33 pre iscritti la società con più atleti , e molti di loro miei diretti avversari e punti di riferimento durante lo svolgimento della gara.
Il percorso è stato di due giri da 3 chilometri intorno al parco con puntatina dentro i lunghi porticati
  personalmente è piaciuto , certo e stata piena di curve ,ma correre in strade ben conosciute aiuta a sentirsi sicuri di non sbagliare strada .
La mia gara dopo una partenza fin troppo sprint , infatti il primo chilometro l'ho concluso alla media di 3,47 mi sono messo a rincorrere senza molta fortuna Raffaele che è in un momento di forma strepitosa e affiancato sempre da un ottimo Filippo , che ormai mi insidia da vicino.

Patrick dopo la febbre della settimana scorsa deve ancora recuperare , anche Fabio non sono certo questi i suoi tempi , mentre come al solito Domenico è andato a par suo come Gianluca e Paolo.
Tra le girls un ottima Laura seconda assoluta e anche Daniela e Paola si sono piazzate,saro più preciso quando scoverò da qualche parte la classifica.
Mi scuso con chi non cito ma siamo talmente tantissimi e fortissimi che ci vorrebbe un blog solo per menzionare tutti.
Un plauso al ristoro di fine gara che oltre al solito the crostate e biscotti, pure delle ottime Albicocche apprezzate da tutti!
Dopo le numerose premiazioni accaparrate e dato che la fame iniziava a bussare molti della Doratletica ci siamo Fiondati da Vito a mangiare la sua ottima Pizza e a bere Birra
ma sopratutto a stare in ottima compagnia ,e qui se vi ricordate più sopra raccontavo del nuovo incontro con Fabrizio , e come in gara non ce ne , anche con la pizza mi ha stracciato, ha finito molto prima , questo alla fine è lo spirito del podista , si corre ci diamo battaglia durante la gara ma lo facciamo per stare bene con noi stessi e con tutte queste bravissime persone
alla prossima.

17°  Giglio  Giovanni     23,18

lunedì 15 giugno 2015

Colletta 14 Giugno 2015

tra i Big
Ciao a tutti ieri abbiamo disputato la 5^ Colletta Urban Park Trail campionato nazionale , e infatti ho notato oltre la massiccia adesione nonostante le previsioni non davano tempo stabile,ma come l'anno precedente si temeva un biathlon ,corsa e nuoto , anche molta qualità e vedere molte facce nuove e agguerrite mi ha fatto pensare che durante la corsa avrei osservato molte schiene!!!
Ci siamo incontrati con Patrick , Cumpa Raffaele ,Domenico e il nostro amico Lorenzo e siamo partiti alla volta di piazza Sofia al parco della Confluenza , e dato la zona abbiamo fatto una "Colletta " per la benzina ,una zona dove negli anni passati hanno aperto molte macchine di noi podisti ma da un paio di anni i controlli sono aumentati.
Dopo questa parentesi di ordinaria cronaca , eravamo tantissimi della Doratletica infatti ci siamo piazzati secondi come società più numerosa come adulti ma prima con i nostri fantastici ragazzi , con molti visi conosciuti e qualche ritorno come il grande Mariano.
La partenza è stata particolare suddivisa in categorie , prima alla spunta per vedere chi la spuntava vedendoci in faccia solo della nostra categoria , e dopo lettura tramite computer del chip e li giù risate con Patrick per il modo "particolare" di leggere il suddetto.
Pronti via ho visto una quindicina di MM45 su 75 atleti partire a velocità per me insostenibile , quindi mi sono messo dietro Raffaele e Filippo ma sentivo che il fiato non c'era e presto un grandissimo Raffaele iniziava ad allontanarsi mentre io e Filippo siamo stati assieme per 5 chilometri , dopo che ogni km facevo l'elastico ho iniziato a carburare e dare lo strappo per superare Filippo e un altro paio di coetanei finendo la mia non memorabile gara in 17^ posizione ( numero non molto fortunato).
Il percorso è un misto di strada asfalto ponti gradini sterrato salite corte ma taglia polpacci e forse complice queste partenze a singhiozzo qualche problema organizzativo , per finire quando sono partite le ragazze / donne ha iniziato a diluviare .... chissà se c'è un messaggio sotto ...
A parte gli scherzi complimenti alle ragazze che si distinguono sempre per la loro forza e simpatia ( si sono piazzate Laura Paola Daniela Claudia Simona )  i giovani che si piazzano sempre ai primi posti , ma nella corsa non importa il piazzamento ma esserci , e a tutti da Mara a Roberto un stupefacente Paolo Ardò anima e cuore di questa società con un terzo tempo nella sua categoria preceduto sempre da un irraggiungibile Landino al presidente Nevio , Giuseppe sempre piazzato Antonio e tutta la Doratletica.

Premiazione Laura 
Classifica mm 45 Doratletica
13  De Luca Raffaele   37,49
17  Giglio Giovanni 38,12
22  Ripa Filippo  38,53
29  Iannelli  Roberto  39,44
31   Arena Patrick  40,12
42  Rosso  Davide  42,25 
44  Testa  Livio 42,45
55  Bourlot Ermanno 44,33
72  Barile Vincenzo 53,32 
74  Serratrice Alberto 55,50
Mancava Cugi Vito spero che alla Mandria torna con il suo spirito combattivo. 

martedì 2 giugno 2015

Rivalta 2 Giugno 2015

7^ edizione podistica i 4 archi di Rivalta , denominata cosi perchè si passa sotto quattro archi antichi della parte vecchia della città, ma io correndo allo stremo delle forze , sinceramente non ne ho visto manco uno , sterrato quello si che l'ho notato , ma è un percorso che piace , perche lo percorro spesso quando mi alleno , di solito sono io e la natura , oggi avevo tanti davanti da raggiungere , e mi hanno fatto mangiare molta polvere.
La partenza dopo un breve riscaldamento è stata puntualissima e dopo un piccolo tratto di strada larga siamo entrati nella parte vecchia di Rivalta , in leggera salita e molto stretta , mi sono ritrovato dietro Paolo e mi sono attaccato a lui , e questo mi ha aiutato a non patire di solitudine.
Iniziato lo sterrato ci hanno superato Raffaele e Gianluca , mentre Patrick e Filippo hanno iniziato a perdere terreno , verso il sesto chilometro ho superato Paolo e mi sono messo in scia a Raffaele mentre Gianluca prendeva inesorabilmente il largo.
Alcuni piazzamenti Doratletica

Finito lo sterrato e conoscendo il percorso , sapevo che mancavano meno di due chilometri all'arrivo e tra l'altro in leggera discesa,favorito anche da un leggero calo di Raffaele lo superato e non ho più mollato fino all'arrivo piazzandomi 4° di categoria e avendo in mente di piazzarmi a tavola per gustarmi le costine con tutti gli amici della Doratletica , e li è iniziata un'altra gara a chi consumava più carne in meno tempo , ce la siamo giocata alla grande con tutti i famigliari che ci hanno raggiunto , con tante risate e tanti bimbi a mettere allegria.
Alla fine lo spirito del vero sport è questo , competizione , ma finito l'atto agonistico torniamo tutti uniti e ci passiamo una giornata in compagnia e allegria.
Piazzati a Tavola
Cugino Vito ha fatto un buon allenamento e si è piazzato nei primi posti a mangiare costine , lo ringrazio per avermi imprestato il Garmin che questa mattino stonato come sono l'avevo dimenticato
grazie a questo gesto generoso , di sicuro ho guadagnato qualche secondo a chilometro.
Giglio Giovanni.
Classifica 4 archi Rivalta:
 http://www.atleticauisp.eu/risultato.php?id=0356&ts=16590