mercoledì 25 giugno 2014

Mandria 22 Giugno 2014

E molto facile provare nella corsa tanta alterazione dei propri parametri vitali,la velocità del battito cardiaco
la temperatura del proprio corpo,la frequenza del respiro,la misura di uno stato d'animo psicologico,che oscilla dall'andare avanti,a dal voler mollare e sdraiarsi sotto un'albero.
Io ho provato tutto questo e il suo contrario,quando ho sentito il mio compare Raffaele imprecare per lo slacciamento dello scarpino,mi è venuto in mente Pavarolo e la fatica per recuperare il tempo perso.
Il caldo ha alterato la corsa di molti atleti,ma il panorama della bellissima Mandria ha aiutato molti di noi a tirare avanti,e sfilando un albero dopo l'altro,siamo arrivati al punto di partenza in Borgo Castello, dopo un ultima faticosa salita.
Cugino Vito e in fase rilassamento fine stagione,ha fatto la gara a passo d'allenamento,è venuto più che altro per fare a fine gara un meritatissimo pic nic in famiglia.
Raffaele dopo l'infortunio del laccio,si è ripreso ma qualcosina ha inevitabilmente perso,mentre Andrea continua nel suo graduale miglioramento.
Fra i Certosini,ottimo Domenico e Fabrizio mentre Roberto e Antonio sono arrivati a pochi secondi fra di loro.
Mentre Mastrosimone e Marco hanno dato vita a una loro personalissima sfida.
Fra le donne simo sempre ben rappresentati da Mara,Silvia e Barbara.
Adesso andiamo in pausa estiva per quanto riguarda le gare della Certosa,almeno fino a Settembre,ma di certo qualche serale e qualche bella gara in montagne di certo non mancheremmo di prendervi parte.
Classifica Certosini:
Domenico Amorosi   34:16:30
Gatti Fabrizio 36:37:30
Giglio Giovanni 38:06:10
De Luca Raffaele 39:04:30
Torrione Roberto 40:13:00
Luzza Antonio 40:17:60
Crepaldi Fabio 40:56
Bergonzo Gianluca 41:35:50
Mastrosimone Roberto 42:12:80
Bracotto Marco 42:21:80
Maggi Andrea 42:52:70
Zagami Maarcello 44:40:10
Moscato Ennio 44:50:50
Amadio Vito 45:07:40
Buscemi Andrea 46:33:90
Fancello Mara 48:17.10
Naula Silvia 50:41:90
Bertenasco Barbara 55:21.70
Congiu Vincenzo 56:48:50
Damiano Aniello 1:04:22

lunedì 16 giugno 2014

Cral GTT 15 Giugno 2014

Dopo una settimana dove il bel tempo e il caldo afoso l'ha fatta da padrone,giustamente il giorno della gara e venuta giù tutta la pioggia che non aveva fatto da un mese.
Il percorso molto bello di questa quarta eco-edizione della gara podistica "Corri al parco della confluenza dei tre fiumi"e 17^ vivi il parco,purtroppo la forte pioggia ha creato un percorso molto insidioso,dove l'acqua si è depositata,e con i fiumi vicino,sembrava quasi di correre a Venezia quando c'è il mare grosso.
Si è partiti nell'insolito metodo ( più da campestre) due separate partenze,la prima alle 9,30 gli adulti fino agli M50 e l'altra alle 9,50 Femminili e da M55 in su.
Devo dire che dopo la partita della nazionale di calcio ai mondiali,finita per le due di notte,e la relativa mangiata e soprattutto bevuta,non ero dello spirito combattivo,e come me ne ho visti molti altri.
Infatti ho faticato a tenere una buona media,non so se per il terreno o per il mio stato di forma calante
ho tenuto una media di 4,03 la più alta di questi ultimi tempi,certo oggi non era per niente facile,ma qualcosa in più magari potevo fare,infatti dopo parecchie gare dove sono finito piazzato,a questo giro sono arrivato undicesimo della mia categoria.
Certo il piazzamento è relativo,dipende molto da chi viene alle gare,quello che seguo è la mia media, e oggi sono stato sotto ritmo,questo me lo aspettavo,ma bisogna sempre dare il massimo in gara e oggi mi è mancato lo spirito combattivo.
Ho fatto un buon allenamento,ma questa era una gara!!!!!!!
 Classifica Certosini
Pos. Generale
2    Amorosi Domenico   34:38
25  Moretti   Giuliano      37:21
40  Giglio      Giovanni    38:46
64  Torrione  Roberto     39:48
107 Zagami  Marcello     42:03
134 Moscato Ennio        43:26
143 Larocca Andrea      43:44
159 Tommasin Marco    44:36
160 Buscemi Andrea      44:36
197 Brusa     Sergio       46:01
218 Sansonne Francesco47:21
233 Zorzan    Diego       48:19
243 Fancello  Mara       48:59
327 Congiu   Vincenzo  56:00
351 Damiano  Aniello 1:04:07

martedì 3 giugno 2014

Rivalta 2 Giugno 2014 + mezza maratona Gp citta' di Collegno

Quinta edizione di questa gara podistica chiamata i 4archi.
Ci siamo presentati in nove dell'atletica la Certosa,per me non era facile dopo aver accompagnato mio cugino Vito nella mezza maratona del giorno prima,ma l'entusiasmo per questo sport è tantissimo,e non mi pesa alzarmi presto per raggiungere il luogo della manifestazione.
Vito è venuto a vederci gareggiare e ha fatto qualche foto,come il nostro presidente Domenico.
La gara si è svolta nei primi 3 chilometri nella cittadina di Rivalta,per poi inoltrarsi nello sterrato,tramutandosi in una campestre,per finire di nuovo nella cittadina,in una volata finale,facilitata dalla leggera pendenza a scendere,certo eravamo provati dal tratto sterrato,dove complici le piogge di questi giorni,il terreno si è reso pesante.
Ne ha fatto le spese Raffaele prendendo,quando era davanti a me una brutta storta,che lo ha costretto a fermarsi dal dolore e concludere la gara camminando.
Ma anche da quello che ho visto io,ci sono stati un altro paio di infortuni,fra cadute e storte.
La gara di per se mi è piaciuta,certo saperlo prima dello sterrato avrei messo delle scarpe più adatte,ma mi ritengo soddisfatto della prestazione,alla luce del giorno prima,ho concluso la gara ventesimo assoluto e quinto di categoria.
Il bello è venuto dopo con il pasta party e grigliata,tutti assieme,bevendo il vino del piazzamento di una sempre in miglioramento Barbara,e in compagnia dello "zio" Francesco,con cugi Vito en family,la mia meravigliosa famiglia e il compare azzoppato Raffaele.
 Classifica Certosa:
16   Moretti Giuliano
20  Giglio Giovanni
33  Luzza Antonio
119 Buscemi Andrea
120 Sansonne Francesco
182 Bertanasco Barbara
214 Congiù Vincenzo
241 Stivala Carmelo
 

________________________MEZZA MARATONA GP CITTA' DI COLLEGNO_______________

Eccoci qui immortalati in questo insolito terzetto,io al centro,alla mia destra il ritrovato cognato Andrea,ritrovato nel senso che torna alle gare dopo tanto tempo ed e' subito in una forma atletica ottima,alla mia sinistra Gianni,inseparabile compagno di mille avventure,ma che in gara non lo vedo quasi mai essendo sempre parecchi metri davanti a me.
Oggi su mia richiesta Gianni mi ha accompagnato a questa mezza facendomi da lepre,e devo dire che e' stato bravissimo,trainandomi ad un passo regolare e costante per tutti i 21 km.
Il mio obiettivo era 1:36,il mio precedente record 1:38:50
purtroppo mi sono dovuto accontentare di 1:37:37 che e' il mio nuovo record e sono felicissimo cosi'.
Non ho preparato a dovere questa mezza,nel senso che non sto facendo dei lavori specifici su questa distanza,piuttosto quest'anno mi sto impegnando di piu' su distanze piu' brevi,dove sono riuscito a correre intorno la media dei 4.15 / 4.20
Ma durante i lunghi di quest'inverno avendo notato di essermela cavata abbastanza bene,ho voluto provare a limare qualche minuto il mio personale sulla mezza. Le aspettative ad esser sincero erano migliori ma poi quando ti trovi sulla strada ad affrontare la realta' ti rendi conto che non e' cosi semplice come sulla carta. Alla fine mi e' uscita una media discreta,4.36 al km moltiplicato per 21 non e' di certo da buttare nella spazzatura,ma noi siamo runner's ambiziosi ed e' normale che vorremo fare sempre un po' meglio.
Sono contento di aver corso al fianco di mio cognato e mio cugino,anche se poi intorno al 18 km non ho avuto la forza di allungare il passo,e' stata ugualmente una domenica da incorniciare.