lunedì 24 giugno 2013

Corri al parco della confluenza (Cral Gtt) terza edizione

KM 8.8
Circa 800 metri in piu' registra il mio gps in questa terza edizione rispetto l'anno scorso,
gara che si svolge in un unico giro.
Il mio tempo e' stato 37:13 media 4.15 , registrando un notevole miglioramento rispetto l'anno precedente
anche grazie alla buona forma che sto ritrovando e agli intensi allenamenti.
Quest'anno come l'anno scorso e' assente mio cugino Gianni,l'anno scorso a causa di un infortunio,
quest'anno invece se la spassa giustamente al mare con la famiglia,ma continuandosi ad allenare in trasferta.
Un po' meno intensa la partecipazione dei Certosini a questa gara,forse molti hanno preferito fare una bella gita al mare o in montagna visto le belle giornate di questo week- end.
Solo in 14 hanno preferito il sudore e la fatica piuttosto che una giornata di relax,ed ecco di seguito la nostra classifica interna della gara di oggi:
Amorosi                31:35
Moretti                  33:12
Crepaldi                34:37
Robbe                   34:58
De Luca                35:07
Bergonzo               35:14
Mastrosimone        36:57
Amadio                 37:13
Mariniello              38:17
Sansonne              39:00
Buscemi                40:39
Ilardo                   42:42
Damiano               51:09
Stivala                 1:09:22

Come si puo' notare e interessante nonostante le numerose assenze come i Certosini si danno battaglia
sul filo di pochi secondi,in una bella e sana competizione.
Anche questa domenica sono stati molti i piazzamenti nelle varie categorie,i Certosini anche oggi si sono saputi far rispettare.
Anche io sono soddisfatto in parte per aver fatto una buona media che non mi era mai riuscita prima, aver raggiunto i 4.15 per me e' una gran bella soddisfazione,ma se fossi partito piu' adagio sono sicuro che sarei riuscito a fare meglio,e invece a meta' gara sono leggermente crollato.Questi i miei passaggi :
primo km        4. 01
2 km               4.14
3 km               4.10
4 km               4.16
5 km               4.22
6 km               4.21
7 km               4.20
8 km               4.23
ultimi 700 mt.  4.04

Appuntamento con le prossime gare ufficiali a settembre (VEDI CALENDARIO GARE)
poi nel frattempo in questi mesi estivi i cugini parteciperanno di sicuro a qualche gara serale,
che commenteremo prossimamente su queste pagine.

martedì 18 giugno 2013

7 Memorial Fulvio Zecchin LA MANDRIA

km 9.700

Oggi era la penultima gara in calendario per quanto riguarda gli atleti della ASD LA CERTOSA
prima della pausa estiva...
l'ultimo appuntamento e domenica prossima al CRAL (Colletta)
anche se mio cugino Gianni ha anticipato tutti ed e' gia' partito per le vacanze
lasciando a me l'incarico di raccontarvi la gara della Mandria.
Nove km e settecento metri nella stupenda ed unica cornice della Mandria
con partenza in discesa e arrivo in salita.
Il percorso molto suggestivo ma anche impegnativo nel finale, ha visto ancora una volta primeggiare il nostro Domenico Amorosi che tra l'altro si piazza anche tra le primissime posizioni assoluti.
Molto bene anche Fabrizio Gatti che arriva terzo, ormai a ridosso di Moretti che deve ben guardarsi alle spalle dal suo compagno di squadra oltre che non perdere di vista Amorosi che sembra non cedere il passo e mantenere ben salda la supremazia sui compagni di squadra.
Poi e la volta del nostro presidente che non delude mai le aspettative  e si piazza in quarta posizione tallonato a meno di dieci secondi dall agguerritissimo Raffaele De Luca.
Stando sempre in zona alta classifica  e poi la volta di Giglio,Bergonzo e La Sana tutti vicinissimi a pochi secondi l'un dall'altro.
Anche la mia e' stata una buona gara considerando che per la prima volta mi avvicino ad una buona media che non avevo mai fatto prima d'ora, arrivando a pochissimi secondi da Roberto Mastrosimone
che pero' tiene un buon passo anche nel finale e non si lascia superare come era successo a La Loggia.
ecco la classifica dei Certosini:

amorosi         35,45
moretti          37,19
gatti              37,40
robbe            38,34 
de luca          38,42 
giglio            38,56
bergonzo      39,02 
lasana            39,17
mastrosim.    41,30
amadio         41,42
Mariniello     43,26
sansonne      43,51
mingione      44,39
gallina          45,36
zagami         46,08
ilardo            48,56
marana         55,57
damiano       57,02
bosco           59,17
stivala         1h 16'36"

domenica 9 giugno 2013

Stracandiolo 09/06/2013


Questa 14a Stracandiolo come le altre era per beneficenza, tutto il ricavato andrà alla fondazione Piemonte sulla ricerca sul cancro.
Molti atleti ci siamo ritrovati nonostante le previsioni del tempo davano per oggi temporali, e fa molto piacere sia per lo sport che per il motivo della manifestazione.
La partenza era fissata per le 9, 00 la distanza è stata di 8,800.Con Raffaele e Fabio ci siamo messi nelle prime file, perché come detto eravamo veramente tanti fra competitivi e non.
La partenza di Fabio e stata a razzo mentre io e Raffaele ci assestavamo su un buon passo di 3, 55.
Dopo poco più di un chilometro vedevo Raffaele andare pian piano via, ma non avevo le gambe per seguirlo, ho preferito non forzare e andare a un ritmo che non mi facesse soffrire più di tanto.
Il percorso di Candiolo e molto regolare solo fra il quinto e il sesto chilometro e leggermente in salita.
La mia media è stata di 3, 54 a chilometro mentre uno strepitoso Raffaele ha fatto una delle sue migliori gare andando alla media di 3, 50
complimenti sinceri e questa è la dimostrazione che il lavoro paga.
Anche oggi è stata una splendida giornata di sport, la corsa è sacrificio ma in cambio ti da veramente tanto, ti senti bene di spirito e di salute.
Si corre durante la settimana per arrivare a giornate come questa di oggi, dove correre e un piacere, torni a casa soddisfatto, e affronti un'altra settimana di allenamento per la prossima gara
Classifica su 903 partecipanti adulti e 1.065 totali.
81°   Crepaldi   Fabio       19°mm40
98°   DeLuca    Raffaele    21°mm40
120° Giglio       Giovanni   24°mm40

.

lunedì 3 giugno 2013

Stragiaveno

Questa settima edizione della StraGiaveno non era nel nostro calendario della "Certosa"
ma noi amanti della corsa non amiamo la domenica se la mattina non ci facciamo una bella sgambata
e possibilmente se c'è l'occasione,una bella gara competitiva.
Io mio cugino Vito e compare Raffaele abbiamo deciso di prendere parte a questa gara,sia perchè Giaveno è una bella città sia perchè quale migliore allenamento che ti porta nelle gambe una gara.
Abbiamo avuto anche il piacere di incontrare a Giuliano un nostro amico,uno dei grandi Big della Certosa.
Una bellissima giornata ha illuminato queste splendide colline e gli oltre 200 partecipanti.
La corsa si è svolta in due giri con un chilometro e mezzo di salita con uno strappo di 50 metri di salita ripida
in un totale di 7,7.
Il primo giro sono stato sempre dietro a uno scatenato Raffaele,finito il salitone del secondo giro ho iniziato ad accelerare andando a prendere Raffaele,ma con uno strepitoso scatto negli ultimi cento metri è riuscito di nuovo a superarmi finendomi davanti.
Anche Vito ha fatto la sua bella gara e nonostante i tratti in salita ha mantenuto una buona media,mentre Giuliano come al solito ha fatto una gara sempre da vertice.
L'organizzazione è stata ineccepibile con una sede in un campo sportivo avvolto nel verde,con un ricco buffet
con pizzette salame focaccia e vino, e anche uno stand per i massaggi.
Ci siamo riusciti anche a piazzare ricevendo baci da una splendida ragazza,questa giornata per noi è stato uno spot alla nostra passione e speriamo ancora di macinare parecchi chilometri,a presto e qua sotto mettiamo la classifica dei Certosini
 


10 MORETTI Giuliano         4°mm40
31 DE LUCA Raffaele          8°mm40
33 GIGLIO Giovanni            9°mm40
56 AMADIO Vito               13°mm40