venerdì 15 luglio 2011

2a Corrialmese


Ieri sera ad Almese è stata la gara delle prime volte,per Gabriele che si è comportato benissimo ,per la nuova compagna Certosina Tatiana che anche lei soffrendo ha portato a termine la gara,che doveva essere di 5 km ma sono diventati 7,e questo incide sul tipo di gara che si vuole impostare.Non so se è stata la pizza messa in palio da CUGi Vito al primo classificato di chi scrive in questo blog,ma il mio compare Roberto ha investito 62 euro in scarpe nuove della Diadora (ebbene si avete scoperto di chi sono quei veloci piedi in foto) per potermi battere e mangiarsi la magnifica pizza di Vito.Per fortuna mia lo sterrato della gara era pieno di pozzanghere e lui non ha voluto rischiare le immacolate scarpe,e cosi ho avuto un piccolo vantaggio.Ma nonostante tutto è partito a razzo,e per i primi 2 km non ho potuto fare altro che prendergli il numero di targa.Anche Domenico Gianluca e Fabio sono partiti forte,mentre un po piu dietro si difendevano CUGi Andrea e Massimiliano,comunque della Certosa eravamo un bel numero,se non sbaglio ben14.Dopo il secondo km ha un po mollato Roberto,anche perche se manteneva quel ritmo per me sarebbe stata dura,stava andando a 3,48 a km,e cosi l'ho potuto superare e assestandomi sui 4,06 a km sono riuscito a portare a termine la mia gara davanti ai miei rivali di questa sera,per la tanto agognata  buonissima pizza che ci siamo divorati al Sagittario (come foto dimostra)alla salute di tutti i podisti......alla prossima gara e mangiata......

23 commenti:

  1. ciao cumpari,sono appena tornato, da un grande allenamento,11km60met...tempo54,56...passo 4,58....bellissime scarpe, ottima scelta!!!!eheheheh

    RispondiElimina
  2. Ottimo. Bellissimo il tavolo del ristoro, rigenerante.

    Ciao ragazzi.

    RispondiElimina
  3. Ciao cumpari e Cugini anche io questa mattina mi sono allenato per defaticare i 7 km di ieri,che sembravano pochi ma il terreno pesante a reso impegnativi.E stata una bella sfida e ho notato che se molli un attimo vi ho tutti col fiato sul collo,complimenti a tutti e la sfida si fa sempre più accesa,con all'orizzonte nuovi avversari e grandi ritorni.....

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuseppe,hai visto che atleti? dovrebbero mangiare insalata e verdure altro che pizze!

    Mastro: Con quelle scarpe color oro darai filo da torcere a molti,ma ieri se avevi un paio di scarpe vecchie,e non dribblavi le pozzanghere come Ronaldinho,secondo me te la giocavi con Cugi'Gianni!!!

    MAX: Mi hanno riferito che sei andato benone anche tu ieri sera ad Almese,bene bene,mi fa piacere.

    RispondiElimina
  5. la rivincita per alcuni è rimandata a mercoledì prossimo a Drubiaglio su 6 km ....

    RispondiElimina
  6. questa volta mettiamo in palio una coca cola media con ghiaccio e limone :-)
    domani vi accompagno in bici al solito giro

    RispondiElimina
  7. ciao ragazzi complimenti a tutti...andate veramente forte...bravi compari. un complimento particolare a mio cugi gabriele per la sua prima gara...che squadra piena..di cugi eh eh.

    RispondiElimina
  8. Grande allenamento oggi,con Gabriele che si sta migliorando sempre di piu,e non molla mai,cosa molto importante in questo sport,e con Cugi Vito che ci faceva strada in bici,e anche per lui è stato un'allenamento,dato che non si è mai fermato in salita.Abbiamo fatto 18 km di cui molti in salita e nello sterrato in 1,35,05 media 5,15

    RispondiElimina
  9. Ciao Ragazzi, sono stato via due giorni al mare. Sì, sono andato abbastanza bene, sono arrivato abbastanza vicino a Roberto. Non sappiamo quanto ci abbiamo messo , nessuno di noi è riuscito a rilevare il tempo. E non ho visto neanche la classifica pubblicata. Comunque la sensazione è stata abbastanza positiva, nonostante non ami lo sterrato ed i terreni irregolari, che rompono continuamente il ritmo; e poi quando vedevo le pozzanghere facevo il giro intorno, ne ho avuto abbastanza di fango a San Gillio. Sono riuscito a rimanere aggianciato a Cinzia Allasia ed a superarla in volata, di solito lei mi batte abbastanza facilmente nelle gare; Roberto era li davanti, un paio di posizioni, con la volata gli sono arrrivato vicino.
    Max

    RispondiElimina
  10. Dai max che a settembre lo metti dietro di nuovo a Roberto :-)
    poi questi nuovi arrivati che subito vogliono stare davanti....bah... :-))

    RispondiElimina
  11. Bè non credo di riuscire più a raggiungerlo ormai, ci ho provato in tutti i modi ma niente. Per innervosirlo ho addirittura messo in giro voci del tutto inventate, tipo quella che lui ha pochi capelli, nel tentativo di fargli perdere la concentrazione e superarlo, ma niente, va come un treno (pelato, ma sempre treno!!).
    Io scherzo sempre, ma come potete vedere corro per piacere, a anche se mi battete io mi diverto lo stesso!!
    Max

    RispondiElimina
  12. ciao a tutti,no max, non ti batto,e che quest anno credo di essere, in forma tutto qui.io devo solo imparare da voi, e credo, che lo sto facendo nel modo migliore. ma so che tornerai, un abbraccio a tutti...!!ma poi scusate, mica sono pelato????ahahahahahahahha

    RispondiElimina
  13. Sì ma qualcuno mi sa dire come si è passati da 5,2 km a 7,2?! Non è onesto, con un terreno così soprattutto!

    Daniele

    RispondiElimina
  14. Si vede che gli sembravano pochi 5 km....vediamo mercoledi a Drubiaglio se ne aggiungono ancora.

    RispondiElimina
  15. Ciao a tutti, si è vero, dassare da 5,2 a 7,2 non è cosa da poco, e capisco che per qualcuno possa essere stato traumatico, soprattutto se imposti il ritmo per una distanza e poi te ne trovi un'altra. Purtroppo questo cambiamento si è reso necessario perchè il nubifragio del giorno precedente ha reso letteralmente impraticabile parte del percorso di ritorno. In effetti il tracciato originale non prevedeva di tornare indietro per la stessa strada ma una volta giunti alla rotonda asfaltata puntare direttamente al traguardo.
    Non direi però che si è trattato di un comportamento disonesto, prima della gara è stato più volte annunciato che il percordo era stato allungato, anche se ammetto che non era stata precisata la distanza, e qualcuno magari in riscaldamento può non aver sentito.
    Spero comunque che nel complesso la manifestazione vi sia piaciuta, vi ringrazio per la partecipazione e cercheremo il prossimo anno di migliorare alcuni aspetti che sono sicuramente perfettibili sperando anche in un meteo migliore
    Luigi

    RispondiElimina
  16. Caro Roberto, lo vedo che sei in forma e che sei migliorato, mi stai battendo quest’anno e questo è indiscutibile, ma fai bene a non sederti sugli allori, appena ti rilassi un attimo io cerco di raggiungerti.
    Come ti dicevo poi, la notizia che tu sia pelato è stata diffusa ad arte per distrarti ed innervosirti, la realtà è che ti pettini con una riga un po’ larga.
    Per Luigi, devo dire che personalmente ho sentito molto chiaramente prima del via che il percorso era stato allungato a causa dell’impraticabilità di alcuni tratti fangosi, ed ho preferito fare un po’ di strada in più piuttosto che rimanere intrappolato nella melma. D’altronde era un non competitiva, ed il risultato finale non era così fondamentale. Ma per curiosità la classifica finale è stata stilata? E’ possibile vederla?
    Max Nanotti.

    RispondiElimina
  17. Si ho la classifica dei primi 100 uomini e prime 30 donne
    Se mi date un indirzzo email la spedisco
    luigi

    RispondiElimina
  18. max1964m@libero.it

    Grazie.

    RispondiElimina
  19. anche a me per favore se puoi,grazie!!!runnerman1969@libero.it

    RispondiElimina
  20. Ho ricevuto la classifica da Luigi,lo volevo ringraziare pubblicamente,e la mia osservazione sull'allungamento della gara e solo una battuta,anzi io più km faccio meglio è,figurati che mi sto preparando per la maratona,a presto e spero di poter partecipare anche alla prossima edizione della corrialmese,saluto tutti e buona corsa a tutti!!!

    RispondiElimina
  21. grande Luigi!
    il prossimo anno allunga a 21 km! eheheehheheehheheheheheheheheheheheheh

    RispondiElimina
  22. Grazie Luigi per la risposta, che ho molto apprezzato. Personalmente preferivo un percorso nella melma giustificato dalle condizioni del terreno piuttosto che un percorso alternativo non segnalato, ma sono opinioni.
    Che gara c'è a Drubiaglio?

    Ciao, Daniele

    RispondiElimina
  23. Ciao Daniele,
    Solo ora vedo il commento e quindi Drubiaglio è andata, ma se qualcuno ha voglia di farsi un'altra sgambata stasera c'è San Didero non competitiva a circuito con un paio di salitelle e cenetta finale.
    Non penso ci sia volantino ma gli altri anni era attorno alle 19:30 / 20:00
    Per essere più sicuri conviene telefonare in comune o alla proloco
    Buon divertimento !
    Luigi

    RispondiElimina