martedì 31 maggio 2016

8 Stravenaria 29/05/2016

9.700 km sul garmin;
Percorso leggermente  modificato rispetto all'anno scorso.
Prima parte più veloce,  poi ovviamente nel tratto all'interno dei giardini della Reggia si perde molto, vuoi perché c'è lo sterrato, vuoi perché a tratti si corre sul prato seguendo la scia di chi sta davanti,  è inevitabile.  Tutto sommato comunque gara molto bella e suggestiva, anche ben organizzata, ma peccato che quest'anno hanno peccato al ristoro,  non ho trovato nulla da mangiare, nemmeno un avanzo di colomba di pasqua.
Ottima performance di tutta la squadra Doratletica che si aggiudica la prima posizione.
 Già di prima mattina
il tempo non prometteva nulla di buono,
ma almeno non abbiamo patito il caldo dell'anno scorso. 
Mio cugino Gianni fa praticamente quasi lo stesso identico tempo dell'anno scorso, la differenza sono soltanto 3 secondi.
Nonostante abbia corso sotto la media dei 4 minuti al km fa 12esimo di categoria, 
segno che la concorrenza è sempre molto agguerrita. 
Per quanto riguarda me, oggi era la mia seconda vera gara di quest'anno,  dopo i nazionali di Borgaretto.
La mia condizione fisica migliora settima per settimana,  anche grazie al mio costante impegno che ci sto mettendo,e son passato da 4.26 di Borgaretto a 4.20 qui a Venaria. 
Un risultato che mi soddisfa molto e mi mette di buon umore.
Finalmente oltre a correre per stare bene, inizio anche a divertirmi, e in ogni caso un pó di sana competizione alla fine non guasta mai :)
Un saluto a tutti gli amici e compagni di squadra che hanno reso speciale anche questa domenica di sport, e in particolare al nostro compare Raffaele che l'anno scorso ha fatto un super campionato gli volevamo dire...torna presto ti aspettiamo!  

domenica 15 maggio 2016

San Maurizio Canavese 15 / 05 / 2016

Oggi voglio iniziare dalla fine, scusate il gioco di parole, da quegli ultimi 500 metri dove ho dato tutto me stesso per superare quei 3-4 punti di riferimento che a La Loggia mi avevano  fatto mangiare polvere, ma non è tanto superare l'avversario, ma la sfida con me stesso con i miei tempi per questo mi piace questo sport .
In pratica ho superato me stesso in quegli ultimi 500 metri il mio Avatar
Sono soddisfatto di questa mia prestazione soprattutto perché i primi 2 km ho patito tanto pensando anche di fermarmi, infatti un grande Roberto Iannelli mi è andato via, dopo il quinto chilometro ho iniziato a carburare e le gambe andavano da sole e e non sentivo neanche il caldo.
Gare del genere mi fanno capire perché la domenica mattina non vado a funghi ma vengo a sudare in questo sport. 
Tornando al vero inizio questa edizione della stracittadina di San Maurizio è stata ben frequentata c'era sia tanta gente nei competitivi ma tantissimi anche nella non competitiva , infatti nel secondo giro mi sono dovuto allargare molto perchè la strada era occupata da famiglie in festa e gente che ha passato una domenica all'insegna del camminare e della salute .
La Doratletica si è comportata di dovere arrivando prima come società vincendo un bel baule a mo di pirati dei caraibi , ci mancava che un grande Paolo andava a ritirare il premio con la benda nell'occhio e l'uncino nella mano sinistra.
Un complimento a Laura che si è piazzata prima tra le girl e anche a lei è capitato il baule con i dobloni.
Tornando alla mia gara sperando di non farvi venire mal di testa con questi andi e vieni
, mi sono piazzato 5° nella mia categoria e questo è un ottimo risultato per quanto mi riguarda fino alla prossima gara , che sono come i cioccolatini non sai mai che tipo di gara ti capiterà di fare ...........Classifica generale
Classifica di categoria

martedì 10 maggio 2016

Borgaretto ( campionato Italiano)

Percorso veloce, tre giri da tre km e arrivo nella pista di atletica, per un totale di 10 km esatti.  Gara valida per il campionato italiano di corsa su strada.
Infatti quest'oggi il livello qualitativo degli atleti era molto alto, l'aria che si respirava era ben diversa dalle solite garette che siamo soliti a frequentare.
La partenza per quanto riguardava la nostra categoria era fissata per le ore 11:30 , prima hanno corso tutte le altre categorie, la nostra è stata l'ultima partenza, e comprendeva gli SM 35-40-45
Grande tifo e presenza di pubblico adirittura lungo il tracciato delle vie cittadine.

Gianni è riuscito a fare un gara più regolare rispetto a La Loggia, patendo leggermente solo l'ottavo km, e chiudendo con un tempo ottimo , correndo sotto i 4 al km, ma come dicevamo all' inizio , oggi  c'erano atleti fortissimi arrivati da tutta Italia, per un probabile piazzamento si doveva correre intorno i 3:30 al km.

Ho approfittato anche io di questo percorso piatto e veloce per fare un buon test e programmare i prossimi allenamenti in base al risultato di oggi.
Devo dire che mi aspettavo qualcosina di più,  forse ho patito il caldo , il primo giro sono andato bene, poi è uscito il sole  ed ho cominciato a faticare,  dopo il 5 km sono andato sempre in calo,  ho capito che dovevo accontentarmi senza chiedere di più  Alla fine mi è uscita una media di 4.27 che era il minimo che mi ero prefissato.
Ma in soli tre mesi di allenamento dopo lo stop di Natale  ci può stare, devo ancora lavorare molto sui medi veloci. Quest'anno penso sia l'anno buono per riuscire a fare bene.
Volevo aggiungere ancora una nota riguardo a questa bella domenica di sport,
ho notato che molti miei compagni di squadra in particolare le donne , sono rimaste a fare un grande tifo lungo il percorso, e volevo ringraziare tutti, compreso il presidente Nevio, sempre presente ad incitare i suoi ragazzi!
Classifica Borgaretto


lunedì 2 maggio 2016

Strà La Loggia 1 Maggio 2016

Le splendide girl della Doratletica
In questa data che festeggia chi lavora , noi operai della corsa , chi più specializzato e chi meno , non ci concediamo un giorno di riposo , ma con il tempo non clemente ci concediamo anche gli straordinari.
Organizzata dalla nostra splendida società Doratletica con un instancabile Nevio e un altrettanto faticatore e instancabile Paolo che non contento di spostare transenne ottiene anche un ottimo risultato nella gara e per non dimenticare nessuno faccio un elogio a tutti che si sono dati un gran da fare per far uscire al meglio questa 24^  edizione della strà La Loggia.
Come detto in precedenza il tempo non è stato d'aiuto con freddo e pioggia a fare da cornice a questa bella gara e mettiamoci anche le tante gare in concomitanza eravamo poco più di 300 negli adulti.
La mia gara è stata faticosa dopo il secondo chilometro corso assieme a un grandissimo e sempre più veloce Roberto .
Arrivati allo sterrato e al primo cavalcavia mi sono piantato arrancando per stare sotto i 4 a chilometro e vedendo Roberto e un Giuliano in ripresa andarmi via , e nonostante un finale in cui ho cercato di recuperare , gli ho solo recuperato qualche secondo piazzandomi 6° di categoria ma con un senso di incompiuto , ma la gioia di correre quella è sempre presente e quando mi ha affiancato Alessandro dei colleghichecorrono mi ha fatto capire perchè ero li a prendere fango e acqua.
Un saluto e abbraccio grande al ritorno in gara di Paola e al suo entusiasmo , e presto voglio rivedere cumpare Raffaele mentre Vito si è preso una domenica di riposo ma già domenica prossima a Borgaretto farà sentire la sua presenza

.Classifica La Loggia