lunedì 23 febbraio 2015

Cross di Moncrivello (VC)




Arrivo in grande stile grazie al pulmann messo a disposizione degli atleti per questo quarto cross stagionale. Arriviamo nel piccolo paesello del vercellese e interrompiamo la quiete di questa piccola comunità che ci osserva stranita dai balconi..
Siamo un bel gruppo nonostante le numerose assenze per piccoli acciacchi di stagione. Il percorso si presenta molto insidioso con partenza su un breve tratto asfaltato e poi subito campi e boschi in un continuo saliscendi e repentini cambi di direzione. Il primo km è stato il più veloce poi sempre più difficile. Purtroppo a causa di alcuni tratti di asfalto non è stato possibile mettere le chiodate e tutto ciò ha reso tutto molto più difficile e faticoso. Gianni ad un certo punto perde il cartellino e non rimane concentrato,questo contrattempo lo penalizza un pò. Molti atleti fanno fatica a stare in equilibrio in alcuni tratti dove si arriva in velocità e poi si deve cambiare velocemente direzione. Alla fine riesce comunque ad ottenere un buon 12 posto di categoria. Anche la mia gara non è andata male e sono in costante miglioramento, arrivando circa un minuto dietro il cugino gianni.
La fatica si fa sentire da subito non appena iniziano i brevi ma continui strappi in salita dove il fango non ti permetteva di avanzare e spesso si rischiava di cadere. Le gambe messe a dura prova però reagiscono bene e nonostante dopo soli 3 km ero praticamente stremato ho mantenuto la mia posizione fino alla fine. 
GIANNI  21:49    12esimo cat.
VITO       22:50    21esimo cat.
Il garmin segnava circa 4km e mezzo.
La Doratletica si piazza al terzo posto.


lunedì 9 febbraio 2015

Cross Rubbertex 8 Febbraio 2015

Terza gara della stagione e terzo cross con la Doratletica,iniziamo a conoscere meglio i nostri compagni di squadra e quelli piu vicino a noi come tempi , come il combattivo Filippo , certo la lotta per adesso è limitata alla nostra categoria dato che nelle campestri si parte scaglionati , ma ben presto su strada ce la vedremmo tutti contro tutti.
Lasciando perdere queste sfide interne che servono per avere uno stimolo in più per allenarsi ancora meglio,vengo alla cronaca della gara.
Si corre dalle parti di corso Grosseto dentro un giardino pubblico , i giri sono tre per un totale di cinque chilometri scarsi.
Il terreno è molto fangoso e le difficoltà sono parecchie dato i molti cambi di direzione repentini,infatti nelle curve più strette ho quasi camminato.
Sono  partito prudente e il fango mi teneva le gambe stile ventosa , non avevo tanta voglia di soffrire e mi sono messo in un ritmo alto ma non al mio limite , solo i miei compagni di squadra Paolo Ardò , Fabrizio e Filippo davanti a me mi ha spronato a non mollare.
Certo devo ancora entrare in forma ma la lotta in classifica si fa interessante e solo con uno spunto nel rettilineo finale sono riuscito a superare Filippo e altri tre senza pero poter raggiungere Fabrizio e Paolo sarà per la prossima volta , ma la cosa si fa interessante.
Anche cugino Vito si è comportato bene , e sta migliorando gara dopo gara dopo essere uscito da una settimana senza allenamenti dato influenza.
Un caloroso abbraccio va a compre Raffaele che si è infortunato al piede e ci è mancato tanto in questa gara ,  lui e un punto di riferimento come io lo sono per lui , alla prossima compare e torna più forte di prima.
Classifica Doratletica M 45-55
1  Monetti Fabrizio       20,23
2  Ardò      Paolo           20,24
3  Giglio   Giovanni      20,33
4  Ripa      Filippo         20,36
5  Soave    Riccardo      21,47
6  Menichelli Elvigio    22,03
7  Rosso    Davide         22,15
8  Amadio   Vito            22,46
9   Spagnolini Armando 23,38
10 Ruzza       Paolo        23,53
11 Testa       Livio          24,01
12 Casapieri   Mario      24,32
13 Mussino    Bruno      25,17
14 Pasquale  Paolo         27,26
15 Serratrice Alberto     27,51

lunedì 2 febbraio 2015

Cross Trofarello 1 febbraio 2015

Seconda gara ufficiale con la Doratletica,siamo al cross di Trofarello,
un appuntamento di consuetudine per noi,in una giornata freddina ma anche piuttosto soleggiata.
ci stiamo anche abituando a riconoscere i nostri nuovi compagni di squadra ed il gazebo per le operazioni di routine pre-gara.
Siamo in tanti,tante facce sorridenti e tanto buon umore prevale intorno a noi,io e mio cugino ci stiamo ben integrando in questa nuova squadra,anche il presidente e direttivo al seguito sono molto premurosi e ci informano continuamente sulle novita' per quanto riguarda gli impegni delle domeniche successive.
Essendo un cross anche questa domenica le partenze sono scaglionate in diverse batterie,noi partiamo alle 10;10 con gli M45 , il percorso e' un anello di 3 km da percorrere due volte,con relativo ponticello di legno,i famosi tre gradini taglia gambe,ed il tronco che non poteva di certo mancare. Alla partenza siamo in tanti,la temperatura e' accettabile ed il terreno percorribile a tratti,alcuni punti era un po' scivoloso,io non avendo messo le chiodate ho dovuto allargare spesso le traettorie perdendo terreno rispetto ai miei avversari.
Sia io che Gianni non siamo al top della forma,ma nonostante tutto mio cugino riesce a fare un tempo accettabile chiudendo la gara in 23:54 e 44esimo assoluto.Il mio tempo invece 27:21 e 114 assoluto.
Non ci aspettavamo niente di piu, e tuttosommato va anche benissimo visto il periodo dell'anno ed il percorso abbastanza duro.
Ci dispiace molto per il nostro compare Raffaele che dopo qualche minuto di riscaldamento ha sentito fastidio ed ha preferito non gareggiare. Era in un eccellente stato di forma ma probabilmente dovra' fermarsi per un periodo per recuperare ad uno spiacevole imprevisto.
E noi gli facciamo tanti auguri per un veloce ritorno alle competizioni.
La doratletica si classifica 4 societa' ai punti,un ottimo risultato visto la fortissima concorrenza.