martedì 23 settembre 2014

Robassomero 21 09 2014

5° edizione UISP della corsa podistica "le borgate" di Robassomero , è una gara di quelle di questo inizio di seconda parte stagione dove le gambe tornano a girare.
Ci simo ritrovati con Raffaele e Domenico e simo saliti assieme in macchina,io con le orecchie ben aperte per ascoltare ogni parole del big Domenico, ogni suo suggerimento puo essere utile per migliorarsi.
Alla partenza ho le nuove Brooks Racer ST 5 che mi sa tanto di auto da corsa,dopo che le mie da gara erano ormai arrivate alla fine,e dopo la buonissima prova di domenica scorsa di Raffaele che con le sue nuove Mizuno Sayonara,aveva fatto la differenza,mi sono deciso  a cambiare scarpa.
Certo non è la scarpa che ti fa diventare Bolt,ma come per la formula 1 e la moto GP quando le gomme sono consumate iniziano a perdere secondi, cosi funziona per le scarpe per un podista.
Alla partenza dopo un duecento metri ho raggiunto Raffaele che era partito un po davanti a me,
dopo un giro piccolo dentro la citta di due chilometri a 3,51 ci siamo diretti verso lo sterrato,in leggera discesa a 3,49 per il terzo km e il quarto a 3,46.
Nello sterrato ho superato Raffaele nel quinto km a 4,05 e ci simo immersi nel rettilineo industriale di Robassomero alla media di 3,54 per il sesto km.
Il ritorno è in salita e si fa sentire,il settimo chilometro oltre a essere in leggera salita e pure nel campo e infatti i tempi si alzano 4,28 e l'ottavo 4,18
Si torna su strada ma sempre in leggera salita al nono km a 4,06 mentre il decimo si sente l'odore dell'arrivo a 3,59
Gli ultimi trecento metri in costante corsia di sorpasso a 3,39 per un totale di 10300 metri in 41,08 alla media secca dei 4,00 che in questo tipo di percorso non è male e infatti alla fine mi sento soddisfatto e non incompiuto come a San Francesco

Classifica "la certosa"

5    Domenico Amorosi
21   Moretti    Giuliano
33   Giglio      Giovanni
41   De Luca   Raffaele
66   Bergonzo Gianluca
68   Luzza       Antonio
74 Torrione     Roberto
165 Moscato   Ennio
199 Sansonne  Francesco
210 Brusa        Sergio
272 Buscemi   Andrea
336 Congiu     Vincenzo




lunedì 15 settembre 2014

San Francesco al Campo 14 09 2014

Prima gara dopo le vacanze estive con la nostra società "La Certosa" e bello rivedere i compagni di squadra dopo un paio di mesi,chi ancora abbronzato chi le vacanze le ha già dimenticate.
Erano tanti i presenti ma anche gli assenti,primo fra tutti mio cugino Vito,che dopo la prova di Campo ha avuto una brutta bronchite che ancora adesso non è riuscito a debellare del tutto,ma anche molti altri che non sto qua ad elencare,ma che spero di rivedere al più presto,più in forma di prima.
Alla partenza volevo tenermi prudente perchè sento di non avere ancora un passo buono da gara.
Sono partito vicino a Raffaele Gianluca Fabio Alessandro e Antonio.
Dopo il primo chilometro a 3,58 ho iniziato a sentire la fatica,il mio obbiettivo era fare una gara regolare sui 4 a chilometro,ma gia dal secondo ho iniziato a perdere Raffaele che è tornato veramente in forma finendo la gara a una media a 3,57.
Io gia dal secondo ho peggiorato la media 4,05 crollando nel terzo che era in salita a 4,17 tornando nel quarto chilometro a 4,05, ma non sono riuscito a correre in scioltezza,il quinto a 3,53 il sesto giusto a 4, il settimo dove Gianluca mi ha superato a 4'04,ormai arrancando gli ultimi chilometri
l'ottavo a 4,09 e il nono stringendo i denti a 3,59,mentre gli ultimi 600 metri in volata,ma con la lingua di fuori.
Complimenti a tutti e già domenica con spirito sportivo cercherò di migliorarmi.

Classifica Certosini
6   Amorosi    Domenico
39 Moretti     Giuliano
53 De Luca    Raffaele
67 Bergonzo  Gianluca
73 Giglio       Giovanni
87 Crepaldi   Fabio
91 Marana     Alessandro
100 Luzza     Antonio
105 Torrione Roberto
207 Tommasin Marco
212 Moscato   Ennio
225 Sansonne  Francesco
302 Zorzan     Diego
357 Marana    Barbara
371 Congiu    Vincenzo

Un complimento speciale va a Giuliana per la presenza il lavoro e la disponibilità.e ai giovani atleti Certosini,il nostro futuro .


Campo Canavese 31 Agosto 2014

1° Giro delle colline Campesi
Campo Canavese fraz. di Castellamonte

Abbiamo deciso di farci questi 140 chilometri tra andata e ritorno,io Gianni e mio cugino Vito per partecipare a questa bella gara in un posto molto caratteristico.
Era da Giugno che non partecipavo a una gara competitiva e volevamo testare un pochino il ritmo gara per trovarci preparati al ritorno della stagione agonistica.
Il posto se non avevamo il navigatore in macchina,probabilmente eravamo ancora li a girare per trovarlo.
La corsa partiva dagli impianti sportivi di Campo,scendeva sulla provinciale in una ripida discesa di 1500 metri fatti a 3,25 fino ai piedi del monte Cives,da li si lasciava l'asfalto imboccando il suggestivo sentiero di cresta dei monti Rossi ,conosciuti di più con il nome di monti pelati,li abbiamo attraversati tutti,il panorama era stupendo e anche la mia andatura non era male,ma una volta rientrati nella provinciale e  imboccata la vecchia strada comunale sterrata attraverso le vigne di Campo,ho avuto un crollo verticale e per un cento metri ho camminato.
Gli ultimi 800 metri prima dell'arrivo erano su un sentiero molto fangoso,più volte sono scivolato,senza cadere ma questo mi ha ulteriormente rallentato,e molta gente mi ha sfilato.
Alla fine è stata sempre una bella esperienza,quando ci scaldavamo io e cugino Vito la gente del paese ci guardava divertita e molti commentavano che dovevano iniziare a correre....queso perchè era la prima edizione in quel paesino...questo è anche il nostro sport....
Classifica: su 171 atleti
53  Giglio Giovanni
90  Amadio  Vito