lunedì 15 settembre 2014

Campo Canavese 31 Agosto 2014

1° Giro delle colline Campesi
Campo Canavese fraz. di Castellamonte

Abbiamo deciso di farci questi 140 chilometri tra andata e ritorno,io Gianni e mio cugino Vito per partecipare a questa bella gara in un posto molto caratteristico.
Era da Giugno che non partecipavo a una gara competitiva e volevamo testare un pochino il ritmo gara per trovarci preparati al ritorno della stagione agonistica.
Il posto se non avevamo il navigatore in macchina,probabilmente eravamo ancora li a girare per trovarlo.
La corsa partiva dagli impianti sportivi di Campo,scendeva sulla provinciale in una ripida discesa di 1500 metri fatti a 3,25 fino ai piedi del monte Cives,da li si lasciava l'asfalto imboccando il suggestivo sentiero di cresta dei monti Rossi ,conosciuti di più con il nome di monti pelati,li abbiamo attraversati tutti,il panorama era stupendo e anche la mia andatura non era male,ma una volta rientrati nella provinciale e  imboccata la vecchia strada comunale sterrata attraverso le vigne di Campo,ho avuto un crollo verticale e per un cento metri ho camminato.
Gli ultimi 800 metri prima dell'arrivo erano su un sentiero molto fangoso,più volte sono scivolato,senza cadere ma questo mi ha ulteriormente rallentato,e molta gente mi ha sfilato.
Alla fine è stata sempre una bella esperienza,quando ci scaldavamo io e cugino Vito la gente del paese ci guardava divertita e molti commentavano che dovevano iniziare a correre....queso perchè era la prima edizione in quel paesino...questo è anche il nostro sport....
Classifica: su 171 atleti
53  Giglio Giovanni
90  Amadio  Vito




2 commenti:

  1. Cugi devo dire che e' stata veramente dura,bella tosta come percorso...non so se a livello allenante ci ha fatto bene...comunque resta il fatto che rimane una di quelle domeniche da ricordare...tu sei andato bene nonostante tutto ,e che non siamo preparati per quel genere di percorsi,dovevi solo tenerti un pochino nella prima meta' della gara,e secondo me finivi nei primi trenta,e considerando il buon livello di presenze ,con gente veramente forte non era male,e ti saresti piazzato...
    IO anche ho patito tantissimo,camminando sopratutto nella parte finale dove non vedevo l'ora di vedere il traguardo..ma sono sodisfatto,perche' alla fine ce l'abbiamo fatta senza soffrire troppo e divertendoci come sempre. grande Cugi!!!!

    RispondiElimina
  2. Grande cugi è stata una gara particolare,il percorso è di quelli tosti e divertenti da fare,ma alla fine ci rimangono sempre bei ricordi,e di certo non ci alzeremmo la domenica alle 7 se sarebbe una cosa che poi ci rende contenti di averla fatta.

    RispondiElimina