domenica 2 maggio 2010

La Loggia


Oggi 2 Maggio 2010 per noi podisti terrestri abbiamo avuto un'incontro con un ufo,per i nostri canoni.Abbiamo avuto l'immenso piacere di stringere la mano e correre assieme al campione olimpico del 1988 alle olimpiadi di Seul Gelindo Bordin,che si è rilevato oltre che grande atleta anche un grande uomo,disponibile e gentile con tutti,ha stretto mani ha fatto autografi e non ha negato sorrisi a nessuno,un vero esempio.Per quanto riguarda la nostra corsa è stata piacevole come spesso ci capita,e poi si correva nal paese di Cumpà,e ormai come tradizione si va una volta finita la gara,a mangiare a casa sua e li devo dire che ci sono stati i sprint e i record di chi mangiava di piu'.Devo dire che una volta finita la gara è una delle nostre specialità il record da pranzo.Io personalmente ho un po sofferto la gara di oggi,forse ho patito un po la mezza di Sangano,Cugi dopo la seconda settimana senza allenamento ha corso lo stesso hai suoi ritmi e solo alla fine Cumpà l'ha staccato di 30 secondi,anche le 2 Giusy si sono comportate bene finendo a premi.Tutti i Certosini hanno corso al loro meglio non mollando mai,è questo lo spirito giusto,a presto per nuove notizie sulle nostre corse.

5 commenti:

  1. Lo so che è passato un pò di tempo da questa gara, ma che bello rileggere queste righe!!! ora noi andiamo a farci un lungo con un rinnovato entusiasmo verso questo sport e tutta la meravigliosa gente che lo pratica!!Campioni, amici, compari..sempre nel nostro cuore!!
    GI-RAFFA

    RispondiElimina
  2. siete grandi, continuate cosi alla grande

    RispondiElimina
  3. conty come fai il casatiello tu nessuno lo fa,sei il numero uno eh eh eh

    RispondiElimina
  4. conty a fare il casatiello sei il numero uno!! eh eh eh...

    RispondiElimina
  5. Cumpa sei un grande a fare il casatiello e Cugi è un grande a magnarselo

    RispondiElimina