lunedì 8 novembre 2010

La folle del Ruffini

Dopo averne tanto sentito parlare
domenica 7 novembre ci siamo presentati alla partenza
di questa singolare corsa,l'ennesima delle numerose organizzate in questa area verde di Torino.
Non faceva parte del nostro calendario interno essendosi gia' concluso con la 8alle2
quindi ci siamo presentati al banco iscrizioni dove abbiamo incontrato diversi amici
come Sansonne e Benincasa e tanti altri,
la partenza e l'arrivo nella pista d'atletica e una particolarita' di questa gara che ci ha fatto molto
piacere,molto emozionante davvero.
A una settimana esatta dalla maratona ci e' servito sciogliere un po' le gambe
ma poi si sa...la competizione prende sempre il sopravvento e allora
ci si spinge sempre un po' piu' in la' e si finisce per gareggiare sul serio
ce' sempre il vecchietto di turno con barba e capelli bianchi che ti affianca
e allora tu non la puoi accettare questa cosa,mai...eh eh eh...

Ottimo tempo per mio cugino Giglio che ha corso intorno i 4.03 al km
mentre io sono rimasto stabile sui 4.25 come mi ero prefissato
anche sapendo che potevo spingere un po' di piu'...
e adesso cari amici che ci seguite anche qui su questo blog...
tutta la nostra concentrazione va a domenica prossima
14 novembre
il profumo di maratona e gia' nell'aria,
il 42 e' in nostro numero impresso nella mente
e noi ce lo siamo fatto amico ;-)

3 commenti:

  1. CUGi è stata una bella gara quella di ieri,mi è piaciuta che spesso ti incrociavi sia con i primissimi che con quelli un po piu lenti,e poi il giro finale di pista è troppo bello,sembra quasi un'olimpiade,con il dovuto rispetto,adesso ultima settimana di allenamento leggero e poi via con la grande "sfida".P.S.quando domenica vedrò quel cartello dei 42 km pensero a quanto era bello starsene li appoggiati....

    RispondiElimina
  2. Ormai ci siamo'devo fare l'ultima passeggiata domani e poi sarò pronto per questa bella corsa per cui mi sto preparando da 3 mesi e mezzo!!!!

    RispondiElimina