domenica 15 aprile 2012

Vivicittà

"...e guardo il mondo da un riscio'..."
Come recitava la famosa canzone di Gianni Togni "Luna"..
lui diceva da un oblo'...questa è la prima cosa che mi è venuta in mente stamattina quando ho visto Pietro
mentre attendeva gli atleti per la consegna dei pettorali,no non è il nuovo gazebo ;-) e meno male che è riuscito a trovare quel riparo....
altrimenti sarebbe stata dura la faccenda...visto che non ha mai smesso di piovere un attimo!
E chissà se ha pensato di correre la gara pedalando,ma non so se ci avrebbe messo meno,visto quelle  salitelle che non sono mancate,sopratutto le due famose dei murazzi.
Anche quest'oggi i cugini che corrono  con buona parte dell'atletica la Certosa al seguito,circa 30 presenze,
sono pronti per affrontare questa classica stracittadina di 12 km.
In attesa della classifica che verrà pubblicata nella pagina dedicata alle classifiche, posso dire subito che cè stata una bella battaglia nelle prime file davanti,sopratutto tra i cugini.
Ottima la prestazione di Gianni,ma anche di Raffaele e Gabriele,ormai vicinissimi tutti e tre sempre uniti dalla grande passione della corsa e lo spirito di sana competizione.
Bravo Giuliano che come sempre per il momento non teme rivali,ottimo Fabio Crepaldi,ma anche Robbe, Max Nanotti,Roberto Mastrosimone, e Ennio Moscato, giusto per citarne alcuni.Tra i big devo segnalare il ritiro di Andrea che purtroppo ha avuto un crampo e non è piu' riuscito a ripartire,e questo dispiace molto a tutti anche perchè con lui li davanti la gara sarebbe stata ancora più bella.
Inoltre do il benvenuto ad alcuni nuovi iscritti,tra cui Luciano,che tra i certosini oggi è arrivato secondo a poca distanza da Giuliano,complimenti!
La mia gara si è svolta intorno i 4.30 al km che mi soddisfa abbastanza anche se sono lontano dai tempi che vorrei fare.Tutti sotto la pioggia abbiamo dato il nostro contributo prima di sederci a tavola per il pranzo domenicale con una fame da lupi.
Una bella domenica di sport purtroppo macchiata da un altra tragedia che ha colpito questa volta il mondo del calcio,con la tragica scomparsa prematura  del calciatore Pier Mario Morosini.
R.I.P

7 commenti:

  1. La gara mi è piaciuta. Visto il riscontro cronometrico credo che la pioggia mi abbia dato una mano :-)

    RispondiElimina
  2. ciao a tutti, mi dispiace x andrea, ma purtroppo questi sono gli imprevisti!!!!!

    RispondiElimina
  3. Anche a me è piaciuta , la pioggia non ha dato troppo fastidio.
    Comunque complimenti alle prestazioni , i crampi purtroppo sono sempre li e se ti prendono sono guai.

    RispondiElimina
  4. ciao a tutti
    bravo Andrea ottimo tempo il tuo!
    Anche a me piace correre con la pioggia,la preferisco sicuramente piuttosto del caldo torrido e all'afa.
    Per quanto invece riguarda il cognatino Andrea,come mi ha detto anche lui dopo la gara,forse è partito troppo forte senza aver potuto fare un adeguato riscaldamento.
    Per la tutta dritta dobbiamo svegliarci un po' prima ;-))

    RispondiElimina
  5. Bravissimi tutti,nonostante la pioggia eravamo veramente numerosi.Mi dispiace per Andrea che si è dovuto fermare,ero dietro di lui e sarebbe stata come al solito una bella battaglia fino all'ultimo metro.Grande Raffaele e Gabriele che mi stanno sempre a poca distanza,hanno fatto dei miglioramenti incredibili e per Roberto e Cugi Vito riprenderli sara dura,dovranno allenarsi ancora con più grinta,ma conoscendo mio cugino,questo gli sarà ancora di più stimolo.Spero che a None Andrea sarà in forma perchè dobbiamo andare a prendere Fabrizio Gatti che questa domenica ha fatto la Lepre.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao raga come al solito e stata una bella battaglia canaglia eh eh grande cumpa viaggi sempre da paura io e gabri ti stiamo dietro e ci rendiamo conto che andiamo veloci...dai andre che domenica e stato un contratempo alla tutta dritta si viaggia.scuty io ti aspetto ok cumpa mastro stai entrando in forma domenica tiriamo dritti eh eh eh ciao raga.

      Elimina