domenica 27 maggio 2012

Cral GTT ( Parco della Colletta )


TIME:   KM 8.00
Vito       37:55
Gianni    assente

Oggi è una di quelle rarissime domeniche,forse la seconda o la terza volta in 4 anni di podismo
che non è presente il cugino Gianni,e questo mi dispiace molto,perchè so quanto ci tiene
ad essere presente alle gare di calendario.
Purtroppo un infortunio lo ha tenuto lontano dal campo di gara,capita anche ai migliori,
ed oggi si è sentita la sua mancanza. Faccio gli auguri di un veloce recupero a mio cugino
finchè possa tornare al piu' presto a macinare km con tutti i compagni di squadra.
Io era la prima volta che partecipavo a questa gara,essendo l'anno scorso rimasto in panchina
per un lungo periodo,non ho potuto parteciparvi.
Il percorso mi è piaciuto molto,quasi interamente all'interno del parco,ed immerso nella natura.
Un percorso misto tra sterrato e asfalto,piu' o meno pianeggiante,ma impegnativo.
C'erano parecchi big della nostra società presenti oggi,tra cui il primo classificato Luciano Lacerenza,
che precede Giuliano,seguito dal presidente Robbe,e poi ancora Gatti,Bergonzo e La Sana,che sono andati a punti piazzandosi nelle proprie categorie.
Poi cè stato il rientro dei trasfertisti dell'isola D'Elba,Sansonne,Moscato e Buscemi che si riprendono le propie posizioni, ed io perdo altri 3 punti  :-) complimenti a loro.
Il mio passo è stato di 4.44 al km,una media ancora un po' alta,ma accettabile,in attesa di riprendere la forma migliore. Volevo inoltre ringraziare di cuore tutti quelli che ieri mi hanno consegnato la propria maglietta
del pacco gara,una t-shirt bianca,semplice,di cotone buono,che io utilizzerò come divisa nel mio lavoro.
Grazie ancora a tutti.
(FOTO:marianorun )

8 commenti:

  1. Grazie Cugi mi sembra troppo strano non essere stato li con voi,ormai la corsa mi è entrata nel sangue,fa parte della mia vita,e non correre per me e come se mi levano qualcosa di importante,spero di rimettermi al piu presto e non essre costretto a stare a riposo forzato,siete andati tutti bene e come al solito a vincere è stato lo sport.

    RispondiElimina
  2. Cugi come ci siamo già detti oggi spero che risolvi al piu' presto la situazione ok? so cosa vuol dire lo stop forzato dalle gare,ti capisco eccome. La corsa ci fa stare bene,e quando ti viene a mancare questo unico sfogo che abbiamo,nella giornata senti che ti manca qualcosa. Non avere fretta di rientrare,recupera bene,e vedrai che presto sarai di nuovo dei nostri.

    RispondiElimina
  3. CUGi questi giorni sto soffrendo a stare fermo,forse solo ora comprendo quello che hai passato tu quando sei caduto dalla scala e sei stato costretto a stare fermo tutto quel tempo.Certo nella vita ci sono cose piu importanti,ma se ti manca un tassello di quello che e stata la tua vita fino ad ora,anche tutto il resto rischia di crollare di conseguenza.Quello che voglio dire e che capisco che la salute la famiglia il lavoro sono priorità.ma questo sport ed essere per una volta bravino in qualcosa mi aiutava anche in tutto il resto,nel affrontare la vita di tutti i giorni,che in questo periodo non e delle piu semplici,con il lavoro che scarseggia.Io spero di riuscire a sconfiggere questo dolore che non mi permette di fare cio che amo,mi manca qualcosa che ormai faceva parte di me.Ci sono cose piu gravi questo lo so,scusa questo piccolo sfogo,sicuramente se ero fuori a correre non scrivevo queste kazzate........

    RispondiElimina
  4. CIAO Cugi,so perfettamente cosa provi e come ti senti. Ma hai fatto bene,ogni tanto fa bene sfogarsi.
    Hai superato momenti molto piu' difficili e complicati di questo,e
    senza ombra di dubbio supererai alla grande anche questo momento no. In questi anni di corse assieme hai fatto grandi risultati,sia nelle gare brevi che in quelle lunghe,e ci credo bene che oramai la corsa fa parte della nostra vita e ti manca.
    Ora devi solo stare un po' tranquillo, e vedrai che ne verrai fuori alla grande!
    Nei momenti difficili e come quando sei in una strada in salita,ti ricordi il passo del turchino nell'appennino? l'unica parola d'ordine è sempre la stessa: "NON MOLLARE MAI" !!!

    RispondiElimina
  5. ciao cumpa e scuty e un periodo un po di m...per voi. ma state tranquilli che ritornerete alla grande...piu forti di prima...io ero nella stessa situazione ogni giorno era buio...ma poi e uscito il solo caz...ciao compari.

    RispondiElimina
  6. Ciao cumpa anche tu ne hai passati momenti cosi,e quando ci sei dentro poco o niente ti tira su,spero che passa e avere la voglia di riniziare a mettermi in gioco

    RispondiElimina
  7. Ciao Gianni, non ti buttare giù...
    Guarda me che dal 2002 nè ho passate di cotte e di crude, ma a fatica e con la passione per la corsa c,he da trent'anni mi acconpagna nella vita, mi sono sempre rialzato...
    non mollare mai !

    RispondiElimina
  8. Ciao Andrea,io non mi sto buttando giù,ma più giorni passano che non riesco a guarire,più ti vengono brutti pensieri.Ogni giorno che passa che non riesco ad allenarmi mi sembra un giorno sprecato,sento la sensazione che mi manca qualcosa che ormai faceva parte della mia vita....

    RispondiElimina