lunedì 28 gennaio 2013

Cross Rubbertex 5.5 km

Gianni      22:47
Vito         27:51

Vito scrive:
Prima edizione del Cross Rubbertex
circa 500 partecipanti,non male per essere la prima edizione.
Nella nostra societa'siamo sedici atleti a partecipare,di cui uno oggi onora l'Atletica La Certosa
con la maglia di campione regionale 2013 di cross,il neo iscritto Domenico Amorosi.
Si comportano molto bene anche tutti gli altri,facendo ottimi tempi e portando tanti punti alla squadra.
Mio cugino Gianni si piazza quinto dei nostri,una ventina di secondi dietro il presidente,
Gianni ha fatto una buona gara nonostante non abbia ancora trovato la condizione ideale.
Mentre invece il mio obbiettivo di oggi era abbassare la media della Pellerina,
cosa che mi e' riuscita bene,dato che sono riuscito a correre a 5 al km,trenta secondi in meno al km
della media della pellerina,che e' stata di 5.30...
beh direi che posso ritenermi soddisfatto,per ora.
Oggi e Lunedi,e inizia un altra settimana dove spero di riuscire ad allenarmi bene,pronto per fare
una gara dignitosa a Trofarello domenica prossima.
Gianni scrive :
Come ha scritto mio cugino Vito questa era la prima edizione,e noi non sapendo dove si svolgeva la gara,siamo partiti un po prima da casa,ma arrivati in c.so Grosseto all'altezza dell'uscita della tangenziale di Caselle,abbiamo visto il percorso e il presidente Domenico che ci dava già dentro con il suo passo inconfondibile andava a conquistare un terzo posto di categoria.Subito dopo è stata la volta di una entusiasmante gara degli MM45-50.Abbiamo visto un Fabrizio Gatti che sfrecciava in 4a posizione assoluto,e una gran bella sfida fra i "certosini" Roberto,Gabriele e Massimiliano.Siccome i giri sono stati 3,abbiamo potuto ammirare una bella sfida,dove all'inizio del terzo giro Roberto sferrava l'attacco decisivo a Gabriele e Max che era attaccato ha mollato un po. Complimenti a tutti specialmente a Mariano che nonostante non correva da un mese e i problemi di salute è riuscito a percorrere 2 km di cui il primo a 4,vedendo questa forza di volontà non sara difficile vederlo di nuovo a gareggiare e a inserirsi in queste appassionanti sfide.
Il dubbio con Raffaele per questa gara è stato,mettiamo le chiodate o vanno bene quelle da gara su strada? si perchè il terreno di prima mattina sembrava abbastanza duro,ma dopo che il sole si alzava e le altre categorie ci correvano sopra,il terreno è andato a mollare.Infatti durante la mia gara ho visto almeno 3 atleti scivolare e cadere,la decisione di usare le chiodate è stata quella giusta.
La nostra gara ha visto un Domenico Amoroso da "Top Runner" un Moretti che si conferma sempre forte,Raffaele sta facendo il salto di qualità,ho cercato di stargli vicino,ma non ce stato niente da fare,il lavoro ancora i suoi "Frutti" non li sta dando,ma intanto ci accontentiamo di un pò di "Verdura".


2 commenti:

  1. Solo 5 km e mezzo? Avrei potuto correrlo anch'io... :-/

    RispondiElimina
  2. Grazie Vito! Impegnamoci per tornare più forti di prima, ok?

    RispondiElimina