lunedì 27 maggio 2013

StraVenaria 26 05 2013


Dopo l'isola D'Elba dopo una giornata di baldorie (a proposito Auguroniiiii a Cugi e Milena)
era inevitabile pagare la stanchezza,infatti questa gara non l'ho fatta al meglio.
Tornando al principio cugi Vito è stato assente giustificato,ma solo per questa volta,l'anello al dito lo ha appesantito.
La 5° Stravenaria per la prima volta ha cambiato percorso,e si è entrati nella Reggia e si è corso nei splendidi
giardini reali,forse con un po di malizia potrei dire di aver rallentato per ammirare lo splendido paesaggio,ma non è così.
Mi sono approcciato alla gara con molto timore per la stanchezza di una settimana continua di gare,anche Raffaele era preoccupato ma lui ha reagito molto meglio di me.
Alla partenza c'era molta ressa e molta gente hai lati delle strade a incitarci,pronti via ho visto al mio fianco cadere un'atleta e inciampare su di lui Moretti e sbucciarsi le ginocchia,ma ha avuto una grande reazione raggiungendo il secondo posto della certosa ma accusando la fatica per la lunga rincorsa.
Io sono partito forte sperando che le gambe mi sostenevano,il primo km a 3,40 e il secondo a 3,50 ma pultroppo non riuscivo a reggere il passo,verso il quarto km ho iniziato a sentire la fatica.
Da prima mi ha sfilato Robbe con a ruota La Sana e De Luca , non riuscivo a reagire e tenevo un passo di poco superiore hai 4,00,vedevo allontanarsi il gruppo ma anche la testa mi diceva di non seguirli,ho speso molto all'isola di stress nervoso a inseguire quel decimo posto che mi è sfuggito in modo incredibile,dopo aver fatto secondo me un'impresa,non ho in questo periodo voglia di soffrire per inseguire un piazzamento.
Alla fine mi stava anche per prendere un sempre forte Gobetti.
La media in questi 9,500 km non è stata da buttare un 3,57 anche perchè pensavo peggio,ma cè sempre da migliorarsi,gli atleti della Certosa sono tutti belli tosti e il bello è proprio questo,non ti puoi rilassare un attimo se no ti sfilano senza pietà...

Classifica Certosini
AMOROSI DOMENICO
00:34:30.80
MORETTI GIULIANO
00:35:51.80
GATTI FABRIZIO
00:36:29.60
CREPALDI FABIO
00:36:37.50
LA SANA LUCA
00:37:07.10
ROBBE DOMENICO
00:37:11.80
DE LUCA RAFFAELE
00:37:19.70
GIGLIO GIOVANNI
00:37:42.20
GOBETTI CARLO
00:37:46.70
BERGONZO GIANLUCA
00:38:38.50
MASTROSIMONE ROBERTO
00:39:45.00
MARINIELLO GIUSEPPE
00:41:49.10
MINGIONE ROBERTA
00:42:23.10
GHIGO FABRIZIO
00:42:42.40
BUSCEMI ANDREA
00:43:06.10
GALLINA FRANCO
00:43:46.60
ILARDO FRANCESCO
00:46:21.50
RACITI MAGDA
00:46:32.70
MAGRI PAOLA
00:47:17.60
MARANA BARBARA
00:49:52.50
DAMIANO ANIELLO
00:54:35.20
BOSCO LAURA
00:56:22
CONGIU VINCENZO
01:02:58.00
STIVALA CARMELO
01:09:53.40

4 commenti:

  1. grande cumpa tra Isola d'Elba il matrimonio discuty e la sera a casa di Luca facciamo e tre eh eh abbiamo fatto lo stesso ottima gara cumpa ci dobbiamo fare qualche giorno di riposo... dalla prossima gara saremo ok speriamo...ciao cumpari.

    RispondiElimina
  2. Cumpa ho bisogno di riposo,aabbiamo fatto dopo tutto una bella gara ma sento la stanchezza,devo staccare un po la spina

    RispondiElimina
  3. Ragazzi avete grinta e voglia di competizione che vanno al di la di ogni fatica bravi.
    dopo l'isola matrimonio e festini vari non avete mollato neanche a Venaria bravi.
    ma ora bisogna rifiatare un po'.

    RispondiElimina
  4. scuty se venivi anche te facevi lo stesso grande gara come stai facendo ultimamente.... per te sabato la giornata è stata piu stressante che per noi...ti sei maritato grande scutyyyyyyyyy

    RispondiElimina