domenica 9 giugno 2013

Stracandiolo 09/06/2013


Questa 14a Stracandiolo come le altre era per beneficenza, tutto il ricavato andrà alla fondazione Piemonte sulla ricerca sul cancro.
Molti atleti ci siamo ritrovati nonostante le previsioni del tempo davano per oggi temporali, e fa molto piacere sia per lo sport che per il motivo della manifestazione.
La partenza era fissata per le 9, 00 la distanza è stata di 8,800.Con Raffaele e Fabio ci siamo messi nelle prime file, perché come detto eravamo veramente tanti fra competitivi e non.
La partenza di Fabio e stata a razzo mentre io e Raffaele ci assestavamo su un buon passo di 3, 55.
Dopo poco più di un chilometro vedevo Raffaele andare pian piano via, ma non avevo le gambe per seguirlo, ho preferito non forzare e andare a un ritmo che non mi facesse soffrire più di tanto.
Il percorso di Candiolo e molto regolare solo fra il quinto e il sesto chilometro e leggermente in salita.
La mia media è stata di 3, 54 a chilometro mentre uno strepitoso Raffaele ha fatto una delle sue migliori gare andando alla media di 3, 50
complimenti sinceri e questa è la dimostrazione che il lavoro paga.
Anche oggi è stata una splendida giornata di sport, la corsa è sacrificio ma in cambio ti da veramente tanto, ti senti bene di spirito e di salute.
Si corre durante la settimana per arrivare a giornate come questa di oggi, dove correre e un piacere, torni a casa soddisfatto, e affronti un'altra settimana di allenamento per la prossima gara
Classifica su 903 partecipanti adulti e 1.065 totali.
81°   Crepaldi   Fabio       19°mm40
98°   DeLuca    Raffaele    21°mm40
120° Giglio       Giovanni   24°mm40

.

4 commenti:

  1. cumpa bella gara ci siamo divertiti. e stata dura alzarsi presto.. eravamo morti di sonno ma teniamo duro specialmente dopo la gara grande magnata a casa tua... senza parlare del tiramisu di Cumma penso che si possa anche raggiungere i 3.45 dopo averlo mangiato eh eh grande cumpa e cumma.

    RispondiElimina
  2. Vi seguiamo da distante ma vi seguiamo! Grande corsa e grande cuore. Bravissimi da me e da Gabriele.
    Mariano

    RispondiElimina
  3. grande mariano quande che tornate a gareggiare te e Gabri...due runner come voi non è possibile alla domenica non vedermi griglia di partenza.ciao raffa.

    RispondiElimina
  4. Cumpa visto perchè sto andando piu piano? il tiramisù tutti i giorni mi rallenta,a me mi butta giù altro che sù.
    Anche io ti seguo nel tuo blog Mariano,ho letto che ti stai depodisticizzando e ti sei palestrizzando,mi raccomando torna a gareggiare in mezzo a noi,come dice Raffaele ci mancate sia nella griglia di partenza che in qualche bella grigliata.

    RispondiElimina