lunedì 24 marzo 2014

8° Strapavarolo

Un famoso film recitava "la vita è come una scatola di cioccolatini,non sai mai quale ti capita" io questa metafora la giro al mondo delle corse a piedi, "la vita è come una corsa,non sai mai come ti finisce".
Il tempo atmosferico ieri non era dei migliori,ma Pavarolo è un bel paesino è l'organizzazione della gara da parte della podistica Torino è stata impeccabile,a partire dall'accoglienza passando per la gara,ottima con sali e scendi continui,bello il percorso è per niente noioso,all'arrivo ricco buffet con mangiare e bere per tutti i gusti,dal salato al dolce e con docce a disposizione degli atleti.
Eravamo in otto della Certosa,noi siamo precisi perche era l'ottava edizione,il prossimo anno ci presenteremo in nove.
La mia gara era partita con la chiara intenzione di piazzarmi,ma come i cioccolatini non sai mai quello che ti può capitare,infatti piu o meno a metà della stessa mi si è slacciata la scarpa nonostante il doppio nodo.
Devo dire che sono andato in panico,dopo aver rischiato di cadere mi sono fermato ma vuoi i guanti la fretta ci ho messo più del dovuto per riprendere a correre,chissà se non mi sarebbe capitato tale inconveniente dove sarei potuto arrivare,primo? secondo ? o contorno ?
Complimenti alla nostra amica Francesca che nella sua categoria si è piazzata
Alla fine è stata come spesso succede quando si corre,una bella giornata in ottima compagnia,erano presenti anche mia moglie e mia figlia,ma la grandinata gli ha impedito di venirmi a vedere sfrecciare all'arrivo,sarà per la prossima volta
Quando tutti sono andati via siamo da podio
Giglio Giovanni     40,00
De Luca Raffaele   40'50 
Nanotti Massimiliano 43,32
Zagami Marcello   44,39
La Rocca Andrea  44,42
Mastrosimone Roberto 44,58
Buscemi Andrea    47,31
Damiano Aniello  1,05,32    

3 commenti:

  1. Azz!!!!! Cosa mi sono perso oggi??
    ;-)
    Cugino a te devo insegnarti ad allacciarti le scarpe! E poi complimenti veri al grande Marcello...stai diventando un osso duro,avrò pane per i miei denti alle prossime gare.
    Bella la foto! E grande Aniello che è sempre presente! Un vero esempio per tutti!!!

    RispondiElimina
  2. ehhh ragazzi siete voi che non siete ancora in forma!! comunque gianni la prossima volta mettiti le scarpe con lo strappo/velcro come i bambini ahahah ciao ne

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Marcello ogni gara stai sempre più migliorando,vedrai che se inciampo nei lacci sciolti e cado mi vieni a superare,eheh a parte gli scherzi hai molti margini di miglioramento,continua cosi con questo entusiasmo e ti leverai molte soddisfazioni

      Elimina