domenica 26 aprile 2015

None 26 Aprile 2015

Gara tosta questa di None di ben 11,600 con molto sterrato , quasi un copia incolla con Pianezza ma leggermente più lunga
Aggiungi didascalia
32° Memorial Stefano Ferraris con cambiamento  del luogo di partenza più largo e con una curva meno stretta degli anni passati.
Eravamo in molti della Doratletica , anche se qualche big storico mancava e anche all'ultimo e dovuto andare via Raffaele per problemi famigliari,e un peccato che abbia dovuto fare tutta quella strada ma speriamo che si risolva al meglio che è la cosa più importante.
Venendo alla gara io e Vito ci siamo messi ognuno al proprio passo , lui migliorandosi confronto a Pianezza e io perdendo solo un secondo a chilometro,ma ci stà dopo il miglio di ieri.
Vito dopo una buona gara condotta sui 4,27 si è fatto sorprendere alle spalle da due compagni di squadra e non è più riuscito a prenderli negli ultimi 600 metri.
Io dopo una gara regolare sui 3,59 e un leggero calo al settimo e ottavo chilometro,sono riuscito a fare gli ultimi due sui 3,45 , non avendo punti di riferimento della mia squadra,quelli che di solito lottiamo in 4 - 5 mancavano tutti e Antonio e Paolo sono arrivati un minuto dietro.
Sotto alcuni risultati di noi atleti della Doratletica,con molte assenze sono primo della mia squadra:


66°  Giglio Giovanni    44,48
87°  Ardò   Paolo          45,50
88°  Luzza Antonio      45,50
178°Rosso  Davide       49,48
179°Albiero Luca         49,48
188°Iannelli Roberto    50'07
194°Amadio Vito         50,19


4 commenti:

  1. Cugi hai dimenticato Marco Tommasin...poi ovviamente tutti gli altri nella classifica completa.
    Si personalmente mi ritengo soddisfatto. un altro piccolo miglioramento..certo sono lontano dal mio obbiettivo di 4.15 al km...però mi sono avvicinato..e questo mi da morale. Domenica prossima a La Loggia sarà una grande gara. Spero di riuscire a dare il massimo e potermi divertire come oggi.

    RispondiElimina
  2. Complimenti ad Angelo per la determinazione nel pre gara di corre sotto i 4 e così è stato ( oggi contrariamente al solito avevi voglia di correre), bravo a Vito per i continui miglioramenti.

    RispondiElimina
  3. Il complimenti era per Giovanni .....Angelo non so da dove sia uscito

    RispondiElimina
  4. Grazie Davide infatti pensavo sarà l'angelo del podista

    RispondiElimina