martedì 10 maggio 2016

Borgaretto ( campionato Italiano)

Percorso veloce, tre giri da tre km e arrivo nella pista di atletica, per un totale di 10 km esatti.  Gara valida per il campionato italiano di corsa su strada.
Infatti quest'oggi il livello qualitativo degli atleti era molto alto, l'aria che si respirava era ben diversa dalle solite garette che siamo soliti a frequentare.
La partenza per quanto riguardava la nostra categoria era fissata per le ore 11:30 , prima hanno corso tutte le altre categorie, la nostra è stata l'ultima partenza, e comprendeva gli SM 35-40-45
Grande tifo e presenza di pubblico adirittura lungo il tracciato delle vie cittadine.

Gianni è riuscito a fare un gara più regolare rispetto a La Loggia, patendo leggermente solo l'ottavo km, e chiudendo con un tempo ottimo , correndo sotto i 4 al km, ma come dicevamo all' inizio , oggi  c'erano atleti fortissimi arrivati da tutta Italia, per un probabile piazzamento si doveva correre intorno i 3:30 al km.

Ho approfittato anche io di questo percorso piatto e veloce per fare un buon test e programmare i prossimi allenamenti in base al risultato di oggi.
Devo dire che mi aspettavo qualcosina di più,  forse ho patito il caldo , il primo giro sono andato bene, poi è uscito il sole  ed ho cominciato a faticare,  dopo il 5 km sono andato sempre in calo,  ho capito che dovevo accontentarmi senza chiedere di più  Alla fine mi è uscita una media di 4.27 che era il minimo che mi ero prefissato.
Ma in soli tre mesi di allenamento dopo lo stop di Natale  ci può stare, devo ancora lavorare molto sui medi veloci. Quest'anno penso sia l'anno buono per riuscire a fare bene.
Volevo aggiungere ancora una nota riguardo a questa bella domenica di sport,
ho notato che molti miei compagni di squadra in particolare le donne , sono rimaste a fare un grande tifo lungo il percorso, e volevo ringraziare tutti, compreso il presidente Nevio, sempre presente ad incitare i suoi ragazzi!
Classifica Borgaretto


1 commento:

  1. Grande Cugi bella giornata abbiamo passato , l'orario un po insolito ci ha penalizzati , ma ci siamo difesi bene anche come dici tu con il tifo che non ci ha fatto mollare .

    RispondiElimina