martedì 16 maggio 2017

SAN MAURIZIO CANAVESE

14 maggio 2017
Ore 9:15 la partenza di questa stracittadina.
Assieme sul palco.........
Km 9.300 su percorso interamente su strada e veloce.  Solo una leggera pendenza al 5° ed 8°km.
339 partenti nella gara adulti, ma anche tanti giovani.
La nostra società Doratletica si piazza al terzo posto nella categoria giovanili e prima negli adulti.
Grandissima prestazione di mio cugino Gianni,  che secondo me quest'anno si sta allenando molto bene, fa qualche gara in meno rispetto la media degli anni passati ma sta aumentando la qualità delle sue performance.
35:16" il suo tempo finale,  con una media vicinissima ai 3.50
21° assoluto e 5° di categoria.
Diciamo che per noi cugini sono piccole grandi soddisfazioni.

E che dire della mia corsa?  Oggi è  stata per noi una domenica bellissima e sicuramente da ricordare,  sopratutto per il mio primo vero piazzamento,  che finalmente arriva dopo 8 anni di corse.
Diciamo che non è proprio inaspettato questo mio 7° posto di categoria,  ci ho lavorato parecchio per giungere a questo traguardo,  correndo ad un soffio dei 4' al km.
Che poi si sa,  non è una media da big, ma per un tapascione come me arrivare fin qui è motivo di grande, grandissima soddisfazione personale.
Noi come sempre corriamo per stare bene,  divertirci,  e condividere momenti di sport,  questa da anni è la nostra passione, poi se arriva qualche risultato ben venga,  contribuisce a darci ancora più stimoli,per continuare,  e non mollare.
Perché nella corsa è facile perdersi per strada.  Molti negli anni hanno mollato...
Io e mio cugino siamo ancora qui a lottare.

Oggi a San Maurizio canavese mi sono divertito,  sono partito forte, i primi due km ero circa dieci metri dietro mio cugino.
Supero un paio di volte anche la coppia Iannelli Crepaldi.
Mi sento tonico con energie da spendere,  aumento il ritmo per stare vicino a Fabio  che mi risupera verso il 6 km, ma Fabio aumenta il ritmo e non riesco più a riprenderlo,  mentre invece Iannelli cede il passo per un problema muscolare,  lo vedo che si tocca la coscia e si ferma. Lo incoraggio mentre lo supero e sfilo via inseguendo Fabio.
L'ottavo km è dura, ma non mollo.
Arriva Laura Rao,  la stavo aspettando , perché sono tre gare che mi raggiunge all'ultimo km di gara.
Neanche questa volta però riesco a stargli attaccato.  Laura ha una grande progressione nel finale.
Faccio i complimenti a tutti i miei compagni della Doratletica  ed alla società in generale,  senza citare tutti, per il grande spirito di squadra.
Ringrazio mio cugino Gianni inseparabile compagno d'avventure e mio grandissimo tifoso, perché se trovo sempre tutte queste energie per alzarmi presto la domenica mattina e anche grazie a lui.
Un saluto a chi ci legge.
Classifica Generale
Classifica Categoria

2 commenti:

  1. E bravo mio cugino tapascione eh eh eh anche io mi aspettavo un tuo piazzamento a breve, perché ti stai allenando bene e sento i tuoi urli durante la gara, quel Cugi che mi sento dire mentre corro è sempre più vicino.

    RispondiElimina
  2. Quel cugiiiii è l'urlo di battaglia. Stile come facevano gli indiani d'America :))

    RispondiElimina